Questo sito contribuisce alla audience di

La rivoluzione è partita

Con gli arrivi quasi certi di Basanta e Rossettini e le uscite di Roncaglia e Compper è cominciata la rivoluzione difensiva di cui si parlava qualche settimana fa della Fiorentina. Adesso le prossime mosse saranno capire come comportarsi con Savic il cui futuro rimane legato a Cuadrado, e puntellare ulteriormente la linea arretrata con un terzino destro (Vrsaljko) e magari anche un’altra pedina a sinistra dove Pasqual non potrà sostenere l’intera stagione da solo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA