La rivoluzione in attacco parte dall’addio di Gomez. Ecco chi può arrivare

GomezSampdoriaSecondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport, a fine stagione ci sarà una rivoluzione totale nel caso la Fiorentina non riuscisse a conquistare un posto nelle Coppe, altrimenti ci sarà un rinnovamento mirato. Nel primo caso anche la posizione di Montella diventerebbe a rischio. Il primo ad andarsene sarà Gomez e non sarà facile piazzarlo. La sua valutazione si è ridotta, adesso vale 10 milioni. I Della Valle sono convinti di puntare su Babacar. Potrebbe rimanere anche Gilardino, se accetterà un contratto a gettone. Arriverà un altro attaccante e in quest’ottica piace Destro, mentre non convince Immobile. Potrebbe essere offerto un contratto annuale a Di Natale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. E’ finito un ciclo. Giusto. Quando è finito quello di Prandelli abbiamo rischiato la B. Se il nuovo ciclo ricomincia da Montella, Borja Valero e Gonzalo stavolta si va in B dritti, dritti. Attaccanti: Toni era finito ora tocca a Gomez. Sarà il caso di farci una domanda ? Il centrocampo è il problema. Se Valero vuole la palla al limite della nostra area, la rivuole a metà campo e poi per l’ultimo passaggio come fa Toni o Gomez a far gol ? Ripartire = cedere i tre e rifare il centrocampo

  2. VIDAL DEL SIVIGLIA PAGATO TRE MILIONI DI EURO …. ANCORA PARLIAMO DI TONI GILARDINO DI NATALE….UN PO’ DI DIRIGENTI LABORIOSI E LE FAI LE SQUADRE IL MONDO E’ CAMBIATO….5 GIOCATORI CE L’HAI…DUE CAMPIONI OCCORRONO…E 3/4 SCOMMESSE DA PRENDERE DA SQUADRE MINORI… INVECE CI BECCHIAMO LAZZARI, ALONSO, BADELI….

  3. immobile troppo mobile ed inconcludente lasciatelo dov’è. inserire qualche giovane? forse alle volte serve più la voglia che l’esperienza (vedi gomez).

  4. L’articolo propone prospettive infauste per il dopo Gomez : Gilardino è un giocatore finito da almeno due anni, Destro un bluff sopravvalutato (vedi Milan), Immobile non piace.Aggiungo io che Di Natale dopo una intera carriera ad Udine non si muoverà alla fine solo per l’amicizia con Montella.L’unico forse potrebbe essere Paloschi da alternare a Babacar,ma alla fine non avere una alternativa d’esperienza si rivelerebbe negativo : manca un Toni.

  5. Nel leverkusen mi pare ci sta un attaccante biondino , spilungone che accostavano a noi x 15 mon mi pare prima di Gomez , anche quello nel giro della nazionale ma mai titolare al mondiale o nelle qualificazioni nonostante infortunio di Gomez o età di klose.

    Nella germania in attacco non mettevono lui ma Klose o muller anche se questo nella bundesliga i gol li fa e qualcuno purtroppo l’accostó s noi.

    Insomma gli attaccanti tedeschi che avrei voluto vedere in viola erano Muller o Klose, anche ora farei a cambio con la lazio tra lui e Kllose,
    Gomez non è un bidone peró neanche un fuoriclasse, ha bisogno troppo della squadra e di stare al top fisicamente,e sopratutto dovevi alvedere adattamento al calcio italiano quindi il gioco non vale la candela, quando è uscito il suo nome scrissi ma perchè non restano con toni allora e rinforzano dlcentrocampo difesa e prendono una punta tecnina tipo david villa o di natale(x capirci ) o se devono risparmiare una punta onesta da 5/6 mln

  6. Destro no….dai…non capisce niente cristo….da panca perfino al milan.ma perche non riusciamo a teovare qualche bel giovane cacchio…ppossibile che siamo cosi scarsi a trovare giocatori…

  7. Cerchiamo di essere realisti. Il valore della squadra è questo,per migliorare il ns già discreto organico,bisogna fare qualche investimento importante e qualche cessione ,con giocatori poco funzionali al ns tipo di gioco. Spalletti o Sarri per il dopo Montella, due centrocampisti con i controcoglioni, di quelli che gli puzzano il fiato, Rossi dietro a Destro davanti con Salaq e Joachim ai lati……. Pauliho e Fernando davanti alla difesa , con una linea difensiva, dove solo Savic rimarrebbe. Quindi qualche investimento mirato anche qui.

  8. Enrcp e ci credo che non gli manchi o nn gli importi, hanno Lewandowsky che è davvero forte e anche molto giovane ancora e comunque giá all’ultimo anno in germania quando non ci stava ancora Giardiola l’attaccante croato gli aveva oreso il posto anche se gomez stavs bene perchè quello fa molto + movimento e fa giocare bene le sue squadre, inoltre mal che vada possono avanzare Muller che fa una marea di gol.
    Al bayern lo presero che volevano sostituire Toni con una punta + giovane e lui era tedesco e stava facendo i uoi gol quindi la scelta fu facile poi peró arrivó Van Gall e fosse stato per lui l’avrebbe ceduto senzs farlo giocsre mai e x un anno fece lanchina , poi cambio’ mister ed è stato titolare finchè non è uscito il bomber croato anche se giá miravano a lewandowski che era il migliore attaccante in germania.
    Loro possono puntare semore al meglio, che gli importa di agomez, lo rispetteranno peró e come chiedere tra un anno ai tifosi della juve, Tevez va via , vorreste riavere iNzaghi venticinquenne al top della carriera?
    Quelli diranno con il cavolo , virremmo tevez o higuain o Dybala, che mi importa di inzaghi , di quello ti importa quando ci sta e fa il suo peró nelle memorie restano altri, al bayer rimpiangeranno Ribery o Robben che difatti anche se ha 3 o 4 anni in + di quanti ne aveva gomez quando l’hanno ceduto se lo tengono stretto

  9. con l’addio di Macia….sara’ dura trovare giocatori validi all’estero….Cognigni la settimana scorsa doveva andare in Messico per vedere un giovane, ha sbagliato aereo,
    e’ tuttora in un igloo nel nord del Canada………pocapì….in che mani

  10. Berbatov…….non vecchio, affidabile, rispettoso e volenteroso. Mi piace anche Toni ma nel contratto sembra abbia chiesto l’ora di allattamento che porterebbe inevitabilmente a 10 ore settimanali di latitanza per allenarsi (mai fare delle eccezioni, poi chiederebbe la stessa cosa anche Borja Valero)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*