La Roma all’assalto di Salah, la Fiorentina prepara il comunicato

Salah Sampdoria Grande

Mohamed Salah, come previsto, non si è presentato nel ritiro di Moena dove la Fiorentina lo aveva convocato proprio per la giornata di oggi. Così l’egiziano è a Londra ad allenarsi con le riserve del Chelsea in attesa che qualcuno lo compri. L’Inter in tutta questa vicenda, anche dopo lo scontro la Fiorentina, si è dovuta defilare mentre è partita all’assalto di Salah la Roma pronta a trattare con il Chelsea. Ma dall’altra parte i Della Valle preparano il loro comunicato per portare avanti le proprie posizioni e far valere gli accordi presi con gli inglesi tanto che nel pomeriggio arriverà la presa di posizione della stessa Fiorentina in merito alla vicenda.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. Dieva, ma se la scrittura l’ha firmata l’amministratore delegato della società, non avrà valore legale perchè non depositata ma moralmente stiamo facendo una figura di m….a, disconosciamo i nostri stessi dirigenti pur di aver ragione su questa storia???? o no!?

  2. Salah alla roma mi farebbe inc**** brutto

  3. Cisko che centra gnigni il documento é firmato da Mencucci(poi vorrei capire se ha possibilità di veto e con che carica ma vabbè)…comunque il prestito in Italia é stato depositato ergo o cambiano i regolamenti ad hoc o non può giocare giusto redazione?

  4. Horacio la scrittura non depositata é carta igienica…il giocatore veda dove vuole non in italia

  5. Il problema è un altro, ha la Viola firmato una scrittura privata che lascia al giocatore la possibilità di uscire dal prestito concordato con Chelsea? La risposta è sì, quindi se una scrittura privata valore legale o no è stata firmata dalla Fiorentina, SOCIETA’ CHE RISPETTA I PATTI, non vedo perchè dovrebbe disconoscerla. poi il giocatore ha ciulato nel manico, l’Inter mi sta sul c….o più della juve, ma i fatti sono questi.

  6. L’unica domanda da fare ai dirigenti della Fiorentina è se sanno da chi è tesserato Salah per la stagione 2015/2016!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*