La Roma offre Alisson per il dopo Tatarusanu. Ma quanti problemi…

Porte girevoli sia in casa Fiorentina che in casa Roma, dove la questione portieri tiene banco. I viola, scrive La Gazzetta dello Sport, un paio di mesi fa avevano sondato il terreno con i giallorossi per capire se avessero o meno l’intenzione di girare in prestito il portiere Alisson, che arriverà nella capitale nel prossimo mercato. In quell’occasione la Roma aveva risposto con un no, ma oggi le cose sono cambiate, tanto che sono stati i giallorossi a contattare nuovamente la Fiorentina per sapere se fosse o meno interessata ancora al promettente portiere. I viola potrebbero anche accettare il prestito ma tra Alisson e Firenze ci sono almeno 4 problemi: 1) vendere Tatarusanu, la Fiorentina chiede 7-8 milioni di euro. 2) Convincere l’Arsenal a lasciare Szczesny alla Roma almeno per un’altra stagione. 3) Capire se la Roma riuscirà a coprire i 3 milioni di ingaggio del portiere polacco. 4) Convincere Alisson ad accettare la Fiorentina dopo avergli promesso la porta della Roma. Insomma l’idea c’è ma percorrerla non sembra così facile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ma sicuri che sto Alisson sia tanto meglio di Tata?

  2. Bane, la Roma ha trovato una società satellite presso la quale far crescere i propri giovani. E’ davvero motivo di orgoglio, per noi fiorentini, contribuire a questo sviluppo della società romana: grazie anche per questo ai Della Valle

  3. La stessa storia di Sepe. Non non riusciamo a far maturare nulla perchè siamo allo sbando e valutiamo perfino la ridicola situazione di valorizzare i giocatori… degli altri. L’Udinesi alla quale siamo spesso accostati (come ambizioni) è più organizzata di noi. Già si vedono le avvisaglie di mercato: cavalli di ritorno in prestito (Ljaic), conferma di un altro prestito (Tello, buono a che cosa non è sato sapere), cessioni importanti per fare un briciolo di mercato e giocatori importanti che ci fanno le pernacchie. Che entusiasmo che suscita questa proporietà, che voglia di fare abbonamento, che ambizioni elevate, che passione. Siamo proprio soddisfatti! Ma quando finirà questa tortura dei marchigiani? Cosa abbiamo fatto di male per stare 15 anni in queste condizioni? Ci sarà una fine del martirio? Con corvino quartro posto= scudetto, Bella roba!

  4. Allison lo diano alla Lazio,io desidero un portiere anche giovane della Fiore che magari sbagli ma si costruisca negli anni piuttosto che fare da sgabello a quei ……… e ……….. romani

  5. ma che ha ……… la sorella a qualcuno in società Tata ? MA POI CI RENDIAMO CONTO ? FACCIAMO MATURARE UN PORTIERE ALLA ROMA ? Spero sia una boutade altrimenti siamo da servitù della gleba…

  6. Il portiere non è l’urgenza . Tata è un buon portiere e se qualcuno ci darà 7-8 milioni allora mi porrei il problema. Basta con i portieri in prestito

  7. Io tutta questa smania di liberarsi di Tata, non la capisco proprio. Ma forse lo vogliono far passare come capro espiatorio di problemi che non sono certo suoi?
    Anni fa, con esperienza nel ruolo, ho dato questa definizione per un bravo portiere: “E’ un bravo portiere colui che fa SEMPRE il possibile, non colui che QUALCHE VOLTA fa l’impossibile.” E, secondo me, Tata rispetta questa definizione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*