La Russa: “Contento di sfidare i viola stasera per il primato. Secondo me sono da Champions”

Il politico Ignazio La Russa, noto tifoso dell’Inter, ha espresso a Tutto-Viola Bar Sport su Radio Rosa le sue impressioni riguardo la partita di stasera tra nerazzuri e Fiorentina che vale il primo posto in classifica:

“Nessuno avrebbe pronosticato un Inter-Fiorentina per la lotta al primo posto subito in queste prime giornate, sono contento doppiamente: prima di tutto perché c’è l’Inter in testa da sola, ma mi piace soprattutto che ad insidiarci la prima posizione non sia la Juventus, né Milan e neanche il Napoli. Molto sinceramente preferisco che sia la Fiorentina. “In questa prima parte di stagione i viola hanno avuto meno critiche dell’Inter in quanto ad estetica, in nerazzurri però sono più cinici. Sarà la partita della verità, mi aspetto una bellissima gara. Ci sarò a vederla. Penso anche che sarà una partita dal sapore nuovo e non la ripetizione degli incontri delle scorse stagioni. L’anno scorso vi avrei rubato volentieri Vincenzo Montella, ma stavolta non preleverei nessuno ai gigliati perché l’Inter mi piace così com’è, anche con gli ex viola, Jovetic e specialmente Felipe Melo, che è il vero valore aggiunto di questa squadra; avevamo bisogno di grinta centrocampo e lui è perfetto, senza di lui questa Inter sarebbe diversa. Anche Guarin ha grinta ma non ha la capacità di far girare un reparto intero come fa il brasiliano. Sousa è molto meglio di quanto tutti si aspettassero anche se è troppo presto per valutare. Secondo me in questo campionato nessuno vincerà con molti punti di vantaggio e fino alla fine ci saranno più squadre, anche più di due, a giocarsi il traguardo finale; questa è la differenza rispetto ai campionati scorsi e meno male! La Fiorentina in tutto questo ha le stesse chances di andare in Champions League del Milan, della Roma e della Juventus. Se vedo i Della Valle gli farò un in bocca al lupo, perché nonostante le critiche hanno fatto un’ottima squadra; non scordiamo che la Fiorentina è nata tra molte polemiche quest’anno e che l’ambiente viola è molto carico. La Fiorentina di quest’anno mi ricorda un po’ la Lazio dell’anno scorso… ripeto, secondo me arrivano in Champions. Non mi sono accorto di un disimpegno delle proprietà; anche in politica non vedo un Diego Della Valle che sta incidendo in questo senso. Per stasera mi aspetto una partita con pochi gol: una delle due squadre vincerà 1-0.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. MATTEO RENZI salvaci da questa designazione arbitrale di parte ,Damato Interista Dichiarato.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*