La Sampdoria cede Correa e torna su un vecchio obiettivo viola

Denis Praet. Foto: Fiorentinanews.com
Denis Praet. Foto: Fiorentinanews.com

La Sampdoria ha ufficialmente ceduto Correa al Siviglia e ora sta già cercando il sostituto. Secondo Sky Sport è stato individuato in Dennis Praet il giocatore giusto, sì proprio il talento belga che la Fiorentina ha seguito e trattato a lungo ma che non è riuscita a strappare all’Anderlecht. Ora Praet può davvero arrivare in Italia ma non alla Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Se interessa e perché possono vendere ilicic a un tot e prendere lui a una cifra inferiore nella speranza che lui faccia il salto. Se la cifra é vicina a quella che incassono ne prendono 2 o 3 di calciatori di 4 o 5 mln il piu possibile giovani o che cmq possano accrescere il loro valore . valore attuale di 5 mln al massimo sperando che tra un paio di anni almeno uno o 2 siano cresciuti di valore.

  2. Dipende mattia…..
    Se voglio incassare metti caso 20 e poi vogliono spendere 8, il tuo ragionamento non torna non credi??
    Te sei sicuro che di 20 che incassi poi li riutilizzi tutti??
    Mmmh…secondo me è + facile la prima…senno com dici te, avrebbero già anticipato i dindini no??

  3. Ma scusate, è davvero così fuori portata? ora non so la sua valutazione, ma anticipare di tasca 15mln non è possibile? non credo che da qui alla fine del calciomercato, tra Ilicic e Baba, non riusciamo a far entrare MINIMO 20mln. E’ questa la cosa che non capisco…
    Oltretutto, sono due giocatori abbastanza richiesti.
    Come un altro discorso: io stravedo per Bruno Peres del Torino e penso che sia con una difesa a 4 come esterno di centrocampo, sarebbe molto utile.
    Ora, il Torino preme per Tomovic (come mai lo teniamo ancora?!?!!)
    Gli diamo Tomovic, ci aggiungiamo quei 7/8 mln e sulla destra ci ritroviamo due terzini come Diks e Peres.
    Ricordiamoci che, male che vada, Gomez a 3/5 mln lo vendiamo (e 5mln di ingaggio risparmiati)…
    Insomma, davvero non abbiamo “risorse” per fare un buon mercato!?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*