La scommessa di Paulo Sousa

RebicParma

Una delle note più positive dell’estate viola è senza dubbio Ante Rebic, giovane attaccante croato classe ’93 in prestito nell’ultima stagione al Lipsia, club che milita nella seconda divisione tedesca. Arrivato a Firenze nell’estate 2013, la prima annata non è delle più positive ed Ante non si inserisce bene nella squadra. Il suo score parla chiaro: Rebic vede il campo solo per 5 partite e nonostante questo riesce pure a segnare due gol. La stagione successiva, come già detto, il prestito al Lipsia: il croato non si integra e vive un’altra stagione all’ombra collezionando solo 13 presenza senza timbrare mai il cartellino. Poi il ritorno a Firenze e il contemporaneo arrivo di Paulo Sousa: il nuovo tecnico viola scommette sul talento di Rebic e blocca subito ogni trattativa per un altro prestito. E le amichevoli estive sembrano dare ragione al portoghese: Ante ha veramente trovato la quadratura del cerchio ed è pronto a cogliere l’opportunità che Sousa gli concederà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Si RENE’,così avremo quattro punte centrali per un posto,e solo Rebic(se lo tengono)che sa giocare da attaccante sinistro. Davanti ci vuole uno che giochi a sinistra,così come a destra abbiamo Joaquin e Bernardeschi. Di punte centrali e di trequartisti ne abbiamo in quantità industriale. Un solo acquisto davanti (Borini,Farias,Afellay o chi vogliono loro)che faccia l’ala sinistra d’attacco,un solo centrocampista centrale,giovane,che sia il quinto insieme a Borja,Vecino(va rinnovato altrimenti lo,perdiamo a zero),Badelj e Suarez,ed un solo altro difensore (via Basanta,con Hegazy e Bagadur a giocare in prestito) che sappia giocare da centrale e da terzino destro(Hertaux non sarebbe male). Tre acquisti e cedere Basanta,Hegazy,Bagadur,Iakovenko,Capezzi,Bakic,e i ragazzi usciti dalla primavera(ovviamente i giovani in prestito da poter ancora controllare). Fine del mercato,e senza spendere un botto di soldi,potremmo avere una ottima squadra,equilibrata e ben assortita,con le riserve che potrebbero anche rubare il posto ai titolari.

  2. Finalmente un c***o di allenatore che decide di valorizzare i giovani, dato che abbiamo dei possibili futuri campioni in casa. Ante rebic è considerato una promessa dalla nazionale croata. Ha giocato ala più riprese nella nazionale croata,attualmente tra la nazionali più forti d Europa e del mondo (che partita rubata contro il brasile). Quindi gente sveglia, meglio valorizzare i giovani piuttosto che andare a cercare vecchie glorie. Basta con questi scetticismi del cazzo

  3. X Francoviola – E’ bene sapere che Piccini ha fortemente voluto tornare in Spagna. Si vede che preferisce la movimentata movida spagnola a quella compassata e noiosa di Firenze.
    Bagadur e Rebic due elementi sui quali si deve puntare molto e bisogna farli giocare. Hegazi deve migliorare ancora e credo che un anno in prestito in una squadra che lo faccia giocare con continuità gli possa far bene.

  4. Rebic va bene d’estate , noi è meglio che facciamo un bel biennale al Gila che rappresenterebbe l’unica certezza là davanti.
    Rossi, Baba e Kalinic sono delle gran belle scommesse,quindi è meglio tutelarci.

  5. se usa la testa questo ragazzo ha enormi possibilità!! forza ante!

  6. Rebic come Hegazy sono giocatori che non dobbiamo perdere, sono dei valori da potenziare perchè hanno qualità, mai venderli, sono giovani che potrebbero essere l’intelaiatura della Fiiorentina che verrà.

  7. Avanti! Valorizziamo sto ragazzo che ha sia la tecnica che il fisico. Come del resto anche Bagadur mi sembra un gran bell’elemento. Mi spiace e non capisco perché manchi all’appello Piccini: mistero.

  8. Concordo pienamente, inutile riprendere Gilardino teniamoci lui.

  9. enrico(il saluzzese)

    Con Rebic credo di essere stato troppo severo in passato,anche Montella però non lo ha mai considerato e lo aveva spedito altrove, aveva torto anche lui?Sousa è un buon allenatore secondo me migliore di Montella, ma deve protestare come ha fatto il napoletano quando vede che gli propinano giocatori della mutua o non glieli comprano affatto sostenendo che si è a posto in un reparto(difesa) mentre non è vero!Detto questo auguro a tutti buona domenica.

  10. Lo ripeto da 2 anni…rebic e’ forte..speriamo non si perda..anche se di questi giovani semidispersi il più forte e’ wolski….redazione rientrerà l’anno prossimo nella viola o non e’ un giocatore da sousa?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*