La sconfitta doppia di Joaquin

image

Era una partita speciale per Joaquin, uno dei tanti spagnoli ed ispanici nella rosa della Fiorentina, vista la sua crescita calcistica tra le fila del Betis, acerrimo rivale del Siviglia. E forse non a caso è stato proprio il numero 17 a creare i principali grattacapi nel buon primo tempo viola, prima innescando Gomez e quindi spalancando a Mati Fernandez la strada per la porta (poi non centrata ignobilmente); nel secondo tempo poi l’esterno di Montella si era anche guadagnato un rigore, ignorato dal sig. Brych. Non la prestazione della vita purtroppo per Joaquin, che però è stato a tratti un predicatore nel deserto: il pesante 3-0 del “Sanchez Pizjuan” vale un po’ come sconfitta doppia, visto l’accanimento ambientale nei suoi confronti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA