Questo sito contribuisce alla audience di

La Serie B è un mistero per Mlakar. Tempi duri per lo sloveno

Si è presentato alla corte di mister Filippo Inzaghi con un curriculum di tutto rispetto Jan Mlakar. L’attaccante classe ’98 della Fiorentina dopo aver realizzato 34 reti in due stagioni con la Primavera viola ha scelto di effettuare il salto in Serie B al Venezia, ma sta facendo una fatica enorme ad ingranare. Dall’inizio della stagione infatti, il centravanti sloveno ha totalizzato un solo minuto, in Coppa Italia, senza mai scendere in campo in Serie B. L’allenatore Filippo Inzaghi, che di gol se ne intende, ancora non ritiene opportuno concedergli alcuno spazio. Il giovane della Fiorentina avrà tempo per riscattarsi, ma non c’è dubbio che il primo impatto con i ‘grandi’ sia stato molto duro. Adesso per Mlakar c’è da rimboccarsi le maniche e fare il massimo per dimostrare il proprio valore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. I titolari in attacco sono zigoni e marsura, riserve moreo e geijo, mlakar è la terza scelta… contro l Empoli potrebbe giocare essendo geijo squalificato, anche se l empoli è primo in classifica e mettere un 18enne senza esperienza Sarebbe un azzardo! Forse a partita in corso… speriamo… A gennaio sennò si manda da un’altra parte!!

  2. Ma spediteli al sud IN SERIE c ,a Siracusa, Agrigento,Trapani,LentiNi, città piccole e campionati tosti;se hanno carattere giocano e ritornano veramente calxiatori.

  3. A gennaio via da Venezia. SUBITO

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*