Questo sito contribuisce alla audience di

La settimana delle grandi manovre, in una Firenze arrabbiata

Mario Cognigni in compagnia di Pantaleo Corvino. Foto: Fiorentinanews.com

Striscioni duri e chiari quelli appesi sulle cancellate del ‘Franchi’ in questi giorni, messaggi inequivocabili che manifestano la delusione e l’arrabbiatura di parte del tifo della Fiorentina che perdura, e anzi si è acuito, nel corso dei mesi. In tutto questo domani si apre una settimana fondamentale per il futuro della Fiorentina, visto che in programma ci sono incontri sia per Bernardeschi (con la Juve) che per Kalinic (con il Milan). In tutto questo saranno definite le cessioni di Ilicic (Sampdoria) e Borja Valero (Inter, e questa è l’operazione che più ha fatto infuriare il popolo viola).
Ma la settimana che si sta per aprire potrebbe portare alla Fiorentina anche nuovi acquisti come per esempio Larsson e Simeone, con i viola che martedì parleranno con il Genoa proprio del centravanti che dovrà sostituire Kalinic. La Fiorentina dovrà comunque esser brava (per la prima volta da tanti anni a questa parte) a comunicare in maniera giusta con i tifosi per evitare che la situazione ambientale possa ancora peggiorare all’inizio di una stagione molto delicata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Larsson conosciuto ai più come eredivisie…

  2. Il problema non è chi vendi, ma chi compri e noi con Panzaleove Gnigni incasseremo 100 mln dalle cessioni. Ne spenderemo 25-30 al massimo per gli acquisti possibilmente in paesi che livello di controlli fiscali sono borderline(tipo Serbia). I Braccini si intascano un bel settantino e noi tifosi si lotta per il 12 esimo posto!!!

  3. …vorra’ dire che qualcuno si fara’ passare l’arrabbiatura…..

  4. I due in foto ..uno dovrebbe andare alla sua età a cogliere le olive nel Salento il secondo ad amministrare una Ditta che smercia i lupini……che personaggi dentro la nostra Viola …il peggio del peggio..

  5. Vedere quei due in fotografia, e pensare che gestiscono la mia squadra del cuore, mi fa piangere di dispiacere…

  6. Sei stato chiaro Andrea come parecchi altri pseudo che scrivono qui sopra ora smettila, tanto fra un po’ combiate proprietario,se ti/vi va male potete sempre cambiare squadra magari andate a tifare per una strisciata tipo pisa da quello che scrivi/vete sareste nel posto giusto. Io tifo Fiorentina e scrivo e parlo di calcio, vado allo stadio urlo fischio, non offendo nessuno, tranne qualche arbitro, impreco per un gol sbagliato per un gol preso, questo è per me stare con la mia squadra il resto sono palle. SFV

  7. Vendere B.valero è un’autentica boiata….

  8. Purtroppo (anche per cause non sue) Corvino sta arrivando lungo con le cessioni..i vari Tata, Kalinic, Borja e Ilicic non avrebbe senso si presentassero in ritiro, non facendo più parte dell’idea di Fiorentina 17/18

  9. il depresso di Pontassieve

    Gente cerchiamo di mettere un pò da parte le vicende societarie tanto non risolviamo niente anzi ci faremo prendere da attacchi di bile e non ne vale la pena. Saluti a chi andrà via e accogliamo i nuovi ciofeche o no che siano e giudichiamo a settembre quando sarà tutto finito. Io non so voialtri ma ho voglia di tornare a parlare di calcio GIOCATO inteso come SPORT. Buona Domenica a tutti.

  10. Per me il rapporto con questa proprieta potra migliorare solo se il prossimo anno vinciamo lo scudetto (che vuol dire arrivare primi in serie A, non quello del bilancio o quello femminile)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*