Questo sito contribuisce alla audience di

La Settimana Santa

Fiorentina Roma coreografiaQuella che è iniziata oggi è senza dubbio La Settimana Santa per i tifosi viola: infatti mancano solo sette giorni alla sfida di martedì prossimo al Franchi contro la Juventus, che deciderà la prima finalista di Coppa Italia (l’altra uscirà dalla sfida tra Lazio e Napoli). I viola partono favoriti, forti dell’1-2 dell’andata maturato allo Juventus Stadium grazie ad una doppietta di Salah, intervallata dal momentaneo pareggio bianconero ad opera di Llorente. Da Torino però arrivano dichiarazioni che fanno pensare e riflettere: complice la pratica scudetto quasi archiviata, i bianconeri potranno fare turnover nel match di sabato contro l’Empoli e presentarsi a Firenze con l’undici titolare, ad eccezione dell’infortunato Paul Pogba. Tevez e compagnia dovranno vincere con due reti di scarto per andare in finale ma non crediamo ad una Fiorentina catenacciara, perché non è nel dna nella squadra né in quello di Montella: basti pensare alla recente gara di campionato contro il Torino, nella quale i viola sono andati in vantaggio a cinque minuti dal fischio finale e nel tentativo di chiudere la pratica hanno subito un contropiede micidiale che ha portato al pareggio di Vives. La Juventus al Franchi evoca ricordi dal sapore diverso: recentemente sono state due le partite con i bianconeri che hanno scritto la storia viola. La prima è una pagina molto amara: quello 0-5 del 17 marzo 2012 rimarrà ancora per molto nella memoria dei tifosi, compensato però da quella gioia indescrivibile del 20 ottobre 2013, quando una tripletta di uno straordinario Pepito Rossi e un gol di Joaquin regalarono la vittoria per 4-2 alla Fiorentina. Martedì prossimo il numero 22 viola sarà assente per infortunio e allora toccherà ad interpreti diversi ( qualcuno ha detto Mario Gomez?) cercare di regalare a Firenze il pass per la finale di Coppa Italia e ai tifosi una notte indimenticabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Ripeto prima c’è la Samp poi il resto

  2. vai avanti in coppa italia cisko ma sei gia in finale ma dove devi andare ma pensiamo a non perdere punti in campionato l obbiettivo della fiorentina deve essere soltanto l europa league ma ve lo volete mettere in testa si o no????

  3. Comunque contro samp e juve chi metterà in attacco secondo voi?voi chi vorreste?
    Io Non lo so , forse sabato
    Gomez (babacar poi è in nazionale) Salah e ? Joaquin o Diamanti?
    E Contro la juve?credo cje dipenderà dall’impiego o meno di Joaquin, mi spiace per le squalifiche di Badelj in coppa e in campionato di Ilicic, in coppa avrei visto benissimo Diamanti e Badelj .
    P

  4. Quel che penso sull’importanza di dare tutto (e anche di piu’ ) pure in campionato da qui alla fine o almeno fino alla gara contro il napoli già l’ho detto nei giorni scorsi,
    dopo le gare con samp e napoli si potrà poi dare uno sguardo alla classifica e eventualmente fare un turnover un po + pesante in campionato ma fino ad allora i nostri devono giocare ogni gara come una finale perchè il campionato ha ripercursioni anche sulle gare di coppa e perchè abbiamo 18/19 titolari, non solo 11.
    In coppa italia non dobbiamo dare nulla per scontato peró il vantaggio esiste e un pareggio varrebbe quanto una vittoria.cio’ nn vuol dire giocare x lo 0 a 0 che altrimenti perdi sicuro ma di tenere presente la cosa anche per qualche scelta tecnica(peccato ad esempio la squalifica di Badelj, io forse metterei uno tra Kurtic o Vargas con la juve e in attacca un contropiedista come Salah e magari Babacar )e anche sul modulo..

  5. Giuliano, Viola Club Gruppo Ciociaro

    Con la Samp non c’è nessuna speranza per la Samp. E’ uno fisso.
    Con la Juve non perderemo.
    Poi bisognerà vincere a Napoli e proseguire nel tritare tutti (magari ci sarà solo qualche pareggio non compromettente, ai fini della vittoria in Coppa Uefa, in finale con il Siviglia).
    E quasi sicuramente vinceremo Coppa Italia ed arriveremo secondi in Campionato.
    Non riesco a vederla e a sentirla diversamente.
    FORZA VIOLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!!

  6. Temo che con la Samp sarà grigia per noi. Purtroppo bisogna fare delle scelte e chiaramente è preferibile puntare il tutto per tutto per andare avanti in Coppa Italia.
    Se sabato contro i blucerchiati facessimo una prova incolore, perfavore, evitiamo le polemiche perché è probabile sia il prezzo da pagare.
    Dobbiamo lasciarli tranquilli in questa fase.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*