Questo sito contribuisce alla audience di

La soddisfazione di Neto

Norberto Murara Neto, diventato portiere della Fiorentina quasi per caso, dopo un inizio difficile ed un proseguimento altalenante chiude il suo 2013 con notevoli passi avanti, non ancora comunque sufficienti a promuoverlo tra i migliori del campionato. Il dato più interessante è che nonostante tutte le critiche ricevute, il buon Neto va in vacanza con la terza difesa del campionato, con 20 reti subite, e una crescita che comunque prosegue per il verso giusto. Il 2014 sarà ancora più difficile per il giovane portiere viola che si è fissato l’obiettivo mondiale a casa sua con il Brasile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA