La solitudine… di Marcos

Un ruolo, quello di terzino sinistro, o esterno basso che dir si voglia, ed un solo interprete: Marcos Alonso. Sì, perché se nella passata stagione la Fiorentina poteva contare anche su Manuel Pasqual, adesso lo spagnolo classe ’90 è l’unico calciatore che può giocare in quella posizione. La fascia sinistra è un grande dilemma (non che la viola ne abbia pochi), ma il sostituto di Alonso senza dubbio è al momento uno dei più evidenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. Giorgio grillo

    Ah,ecco,mi pareva strano che nessuno parlava male di Alonso..Dai,sotto con il prossimo.CHE TIFOSI!!!

  2. …due stagioni fa sulla fascia sinistra avevamo alonso, vargas e pasqual, con una buona competizione che giovava a tutti, poi la passata stagione via vargas siamo rimasti col solo manuel pasqual che ha fatto tutto fuori che l’alternativa ad alonso e si e’ visto. ad oggi c’e’ solo lo spagnolo….

  3. Ilicic è un mediocre…nei momenti difficili è sempre il peggiore.

  4. Fedrator ilicic cmq se resta é titolare fisso.
    É uno dei 3 o 4 migliori che abbiamo.
    Lui e kalinic sono titolarissimi.
    Anche nernard giocherá ma ilicic a prescindere da tutto non finirá in panca che sousa lo sa che nn puo rininciarci se le gare le vuole pure vincere

  5. Vogliamo parlare anche della solitudine di Tomovic, di Alonso e Astori, di Vecino ,di Badelj, e di Kalinic ( non esiste uno con le suestesse caratteristiche–E vogliamo parlare del fatto che nonostante tutte queste solitudini in avanti sremmo costretti a far stare in panchina ILICIC , TELLO O TOLEDO, ZARATE E TOLEDO??? vogliamo dire che una rosa cosi male assortita non ce l’ha nessuna squadra italiano il 5 agosto????

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*