La sorpresa di Paulo e un grande dubbio

Pochi 28 minuti per giudicare una partita, anche se qualche indicazione da Genoa-Fiorentina si può trarre. Sono ancora meno, però, per giudicare un giocatore al suo debutto in Serie A come Maxi Olivera scelto da Sousa come titolare della fascia sinistra con Milic relegato in panchina. E’ inevitabile che dopo l’addio di Alonso si sia aperto un bel ballottaggio tra il croato e l’uruguaiano, con Sousa che ha scelto Milic contro il Chievo e Olivera contro il Genoa. Sicuramente uno diventerà “più titolare” dell’altro, ma non sembra che Sousa abbia già deciso a chi affidare l’eredità di Alonso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Due grandissimi pipponi. Bidoni intercontinentali

  2. Se sousa lo ha scelto è perché ha dimostrato di meritarsi il posto.

  3. Ci fosse ora Pasqual! Gli allenatori non dovrebbero averr antipatie e fra queste ci metto anche Berna e Baba

  4. Ci vuole senz.altro un periodo di ambientamento, ma Olivera lo vedo più grintoso e con più personalità.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*