La sparata per Muriel, su Seferovic pende un diritto e non solo

Il ritorno dell’ex viola, Seferovic, dall’Eintracht Francoforte, è probabile, ma è ovvio che non sarà lui l’erede di Kalinic, se dovesse partire per la Cina a suon di milioni per la Fiorentina e per il croato. Su Seferovic pesano un diritto di ’recompra’ e la volontà di inserire in rosa ex giocatori del vivaio. Per il nuovo attaccante, Corvino continua così a tenere aperte piste di primo piano. La prima porta a Zaza del West Ham (ma di rientro alla Juventus), la seconda accende i riflettori su Muriel della Sampdoria. Ferrero ’spara’ una pretesa di 20 milioni, secondo quanto scrive La Nazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Muriel se va bene fa 10 partite buone

  2. Claudio, Keita può fare sia l’attaccante esterno che quello centrale magari potessimo prenderlo .Salta l’uomo con facilità per tanto ti mette in superiorità numerica e cosa non da poco è un 23ne magari se parte Kalinic arrivasse Keità

  3. Se ci vogliono 50 per Kalinic 20 Per muriel sono pochi

  4. Cosa c’entra Keita con kalinic? Sono due attaccanti completamente diversi.

  5. Mi pare un prezzo equo visto che valutiamo 50 kalinic, in fondo non fa mica 20goal a stagione …

  6. Mi dite che cosa c’è ne facciamo di Seferovic c’è un diritto di recompra se lo vuoi esercitare altrimenti passi .
    Continuo nel ritenere Kalinic importante per noi e solo se fosse lui nel voler andare via lo lascerei andare e chi se non meglio di Keita potrebbe sostituire il nostro attaccante .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*