Questo sito contribuisce alla audience di

La stretta finale per Kurtic: poche ore per chiudere l’affare. E una formula che potrebbe convincere tutti

KurticOrmai si è capito che Jasmin Kurtic è un obiettivo effettivo per questa sessione di mercato della Fiorentina. La società viola è in pressing sul Sassuolo perché vuol garantire a Montella un rinforzo per il centrocampo in tempi brevi. Quanto brevi? I dirigenti contano di portare lo sloveno a Firenze entro martedì prossimo, anche se restano da sistemare alcuni dettagli. In primo luogo, ovviamente, la formula. No al prestito con diritto di riscatto da parte dei neroverdi (concetto ribadito anche nelle ultime ore), mentre potrebbe arrivare il sì invece per il prestito con obbligo di riscatto, con pagamento del cartellino da esercitare al termine di questo campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. in porta ci siamo.in difesa ho qualche dubbio,ma vedremo.a centrocampo ci saremmo pure ma manca il salto di qualità e il ricambio.in attacco siamo fortissimi. io vorrei in porta ci siamo in difesa siamo forti a centro campo siamo fortissimi. in attacco siamo molto forti. cedendo cuadrado in attacco saremo molto forti e potremo fare il salto di qualità,come l’altetico cedendo falcao.

  2. @ACE
    tutto giusto ciò che dici e condivisibile..ripeto la mia è un’opinione personale e x me questa squadra ha bisogno di altro..ha bisogno di un leader nel mezzo di qualcuno che insegni ad essere più cattivi e concreti..con i bellini a vedessi si va poco lontano..ma in rosa lo tengo eh

  3. X green :
    Quoto belva,
    Khedira comunque mi sembra impossibile,
    credo che il problema della permanenza di Cuadrado sia l’ingaggio massimo che potrebbe offrirgli la viola, se gli offrono 3 mln o 2,5 mln che è la metà di quello che prende il tedesco la vespa resta , magari mi sbaglio ma la cedo così,
    poi credo che i gol subiti a parte la mancanza di uno schermo davanti alla difesa(con naingollan + i nostri 4 centrocampisti migliori eravam forse perfetti a centrocampo)era che senza aver mai rossi e gomez dovevamo per forza sbilanciarci, 433 aumentava potenza di fuoco ma lasciava spazi dietro,
    con 352 anche con questi giocatori ricordo gare contro squadre forti, ad esempio fiorentina juventus dove non ci hanno fatto un tiro, ma molte altre gare, con gonzalo e borja e pek nei suoi cenci abbiamo ridicolizzato inter e juve,
    Ora il pek va gestito e spero arrivi uno come lui oppure un ottimo mediano a limite se lo vuole Montella peró davvero mi sembra possibile prendere un 10 gol in meno solo con cambio di modulo(352, lo mostra anche la juve di Conte credo, Pirlo vidal marchisio il primo anno ricordano i nostri , pirlo/pek ,aqui/marchio , borja /vidal , loro hanno il cileno peró il nostro ha funzionato che aqui e mati si sa rificano comunque uno deve arrivare a centrocampo Speriamo sia forte ), un Neto ora cresciuto e sicuro, gomez palle alte, difesa a 3 gonzalo savic e un argentino.

    Perdessimo cuadrado o rossi , saremmo normali temo

  4. Dire che Kurtic è un rinforzo di centrocampo è una parola grossa ,questo al massimo può giocare in una squadra come il Sassuolo e se si pensa che prendendolo si rinforza il reparto è un grave errore e poi si prende in prestito con diritto di riscatto ,quando gli scade il contratto nel 2015 ,sarebbe un operazione da bischeri.

  5. X Marco,
    Mati è tornato ora dall’infortunio che gli ha fatto finire la stagione in anticipo quindi puó essere + in ritardo dei compagni a parte il fatto che ancora manca un mese x iniziare campionato, se poi lo giudichi x scorsa stagione ok è legittimo che non ti piaccia un calciatore, io trovo che il primo anno ha pagato un ruolo non suo che ora fa molto meglio di quel che speravo, credo che qualche rigore poi se lo è procurato e che un paio di gol li ha fatti,
    qualche pericolo lo crea spesso ed ha il cambio di passo, da rifinitore forse fa meglio(è il suo ruolo) peró anche da interno mi pare che fa lavoro sporco e crea comunque , insomma credo che parla la stessa lingua di borja pek e aquilani e che non demeriti, da la sensazione che gli manchi poco x spaccare il mondo peró qualche gara l’ha cambiatae quest’anno non ricordo che ne abbia sbagliate molte, anzi.
    Limite di Mati e aquilani sono sempre stato gli infortuni per me , aquilani peró con noi sta giocando molto

  6. @Green certamente le nostre sono solo supppsizioni di semplici tifosi. Il mercato lo fanno i DS e, si spera, il tecnico. Ripeto che i nomi sono tutti di alto profilo. Herrera forte e dinamico. Khedira per me con piu’ classe per quel che ho visto in tv. Ben venga uno forte. Piuttosto mi interessa la sua osservazione sulla dicotomia centrocampo rafforzato= addio al trio delle meraviglie. Condivido l’assunto che il settore nevralgico e’ decisivo. Penso pero’ che con uno tra gli attacchi piu’ forti della Fiorentina di tutti i tempi, ci sia minore necessita’ di sbilanciarsi in avanti coi centrocampisti e si possa raggiungere il tanto agognato equilibrio di squadra. Il mio e’ un parere un po’ di parte perche’ vorrei Cuadrado in viola a vita. Staremo a vedere perche’ il mercato vero penso debba ancora cominciare

  7. @Akdn
    Certo..nn ho detto che è un bidone..a me nn piace molto ripeto ma a me..bello il calcio di montella mi piace ma ci vuole piu copertura più grinta..nn accetto di perdere 7 partite in casa con tutte le grandi salvo juve..dicevo che più che un mati serve un ambrosini di 25 anni un dunga che piglia la gente pe i collo..i campionati si vincono con un fernando e medel nel mezzo e un animale come lovren in difesa piuttosto che gomez cuadrado e rossi..

  8. Con Kurtic Basanta Brillante non si fa certo il salto di qualità,se rimane Cuadrado si rimane quelli dell’ anno scorso con la differenza che le altre si sono rinforzate e di molto,al momento siamo dietro Roma Juve Napoli ce la giochiamo con Inter e Lazio,io spero sempre arrivi almeno Baselli,come fa il Pek a fare 50 partite da titolare???SFV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*