La telenovela Lisandro alimenta una maxi operazione col Genoa

De Maio e Roncaglia contrastano Gomez. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Di quello che sta accadendo per Lisandro Lopez ormai sapete di tutto e di più, visto che sono giorni, per non dire mesi, che se ne parla. Ma la telenovela che è partita per l’acquisto del centrale del Benfica e le relative difficoltà, alimentano quella che può essere definita come una maxi operazione, almeno a livello numerico, tra Fiorentina e Genoa. Quattro sono i giocatori coinvolti in questo asse. Tino Costa in primis, che giungerà a Firenze probabilmente domani, mentre Gilberto è destinato a fare il cammino inverso a breve. C’è poi Giuseppe Rossi, per cui la trattativa è in divenire e De Maio il quale, contrariamente a quanto dice Sky, è un nome che resta ancora caldo. Ovviamente De Maio è alternativo a Lisandro Lopez e sarebbe una seconda scelta rispetto all’argentino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Gli unici calciatori buoni del Genoa, di un certo interesse per migliorare la rosa Viola (non ho detto sicuri titolari) sono Perin,Izzo,Perotti,Pavoletti e Rincon. Il resto e’ fuffa a partire da Tinello Costa. Con tutti loro o parte i nostri titolari potrebbero avere dei degni sostituti. Aspettiamo che il Genoa retroceda che poi li compriamo con un casco di banane,frutta che tanto piace a Preziosi.

  2. Gli unici del Genoa che potrebbero interessarci sono Laxalt e Perin ma non certamente in cambio di Rossi

  3. Violaadimilano

    rileggetevi e riascoltatevi le interviste della dirigenza e di adv a novembre e dicembre. Una sequela di minchiate senza limite non ultima quella dei due regalini per sousa sotto l albero o per i re magi. Siamo quasi a carnevale e quindi ogni scherzo vale. A questo punto mi tocca dire che ADV per primo non sa ne parlare ne star zitto. I l probblema e’ che il campionato va avanti e domenica si gioca con che difesa? con che centrocampo? preparate gli ombrelli perche’ piovera’. si augurano smentite

  4. Violaadimilano

    Dati gli ottimi rapporti con la rubentus non penso ci potrebbero dare superciuk Caceres he se a noi piace molto. D-altronde con quale squadra intratteniamo rapporti amichevoli se non normali? Forse e’ una delle ragioni per la quale da noi in ordine di importanza solo giocatori che sono: a fine carriera rotti emarginati scarsi sconosciuti e con una caratteristica comune: costano poco. Poi ci puo’ una volta andar bene come come con Kalinic(sconosciuto) ma e’ un caso. resta il vivaio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*