La Ternana rialza la testa anche grazie a Gondo

La Serie B è popolata da tanti giovani della Fiorentina che si stanno mettendo in mostra o che sono alle prime esperienze tra i professionisti, e di questo secondo gruppo fa parte anche Cedric Gondo, attaccante classe 1996 in prestito alla Ternana. Ieri gli umbri hanno giocato in casa contro la Virtus Lanciano pareggiando 1-1 e rialzando la testa dopo la brutta sconfitta di Cesena (4-0). Gondo non ha segnato ma anche grazie al suo ingresso in campo la Ternana ha trovato il pareggio al settantesimo rimettendo così in piedi la gara ed evitando la seconda sconfitta consecutiva. Il giovane attaccante della Fiorentina sta faticando a trovare spazio e sino ad oggi è sceso in campo in 12 partite per un totale di 571 minuti giocati ed un gol realizzato. Un magro bottino che potrà comunque essere incrementato nei prossimi mesi. La Fiorentina intanto monitora Gondo e spera di poterlo portare a casa e di ripetere con lui quanto già fatto con Babacar e Bernardeschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA