Questo sito contribuisce alla audience di

La tournèe è roba da uomini

Nelle convocazioni per la tournèe in Sudamerica risalta, oltre quella dei sicuri partenti Camporese, Compper, El Hamdaoui e Iakovenko, l’assenza di due giovani promesse giunte da poco al Franchi: parliamo di Beleck e Octavio. Entrambi classe 1993, stanno muovendo i primi passi nel mondo gigliato, arrivando da un calcio diverso. Probabilmente per questa motivazione, oltre che per la tenerissima età, che Montella ha optato per lasciarli in Italia. Roba da uomini forse questa tournèe, per loro due ci sarà tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA