La tragica notizia: Tifoso della Fiorentina ucciso in Portogallo. Vittima della rivalità tra Sporting e Benfica

Una tragica notizia arriva dal Portogallo. Un italiano, Marco Ficini, tifoso della Fiorentina è stato ucciso nei pressi del “Estadio da Luz” di Lisbona. L’uomo era in compagnia di alcuni sostenitori dello Sporting Lisbona (esiste un gemellaggio tra ultras viola e quelli biancoverdi) quando è stato investito volontariamente da una macchina. Gli inquirenti, che ancora non hanno individuato l’assassino, hanno subito legato l’accaduto alla rivalità tra le tifoserie dello Sporting e del Benfica. Poche ore prima c’era stata anche una fitta sassaiola in città.

Subito dopo l’accaduto, tutti i presenti si sono dati alla fuga, e per terra, senza vita è rimasto l’uomo.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Valerio uv 65

    Ciao Marco fratello viola.

  2. Dolore profondo a prescindere dalla squadra per cui tifava il ragazzo..lo sport dovrebbe essere un momento di gioia e non di violenza..

  3. Riposa in Pace fratello. Un grosso abbraccio alla famiglia

  4. Lo sport dovrebbe essere un inno alla vita, non campane che suonano a morto. L’uomo è rimasto quello primitivo, che uccideva con la clava le sue prede, il Caino di Salvatore Quasimodo che uccide nei campi il fratello, ci mancherà questo nostro fratello. Che questo umile messaggio possa giungere a tutti quelli che l’hanno amato, che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e dividere con lui questo tempo mortale.

  5. viola a bestia

    Riposa in pace fratello viola…un abbraccio alla famiglia..

  6. Questo non è calcio è l’ora che tutti si diano una calmata una giovane vita persa per niente.

  7. lucabilly1963

    Prego per il fratello Viola. Fatto incredibile indice di tempi infausti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*