La vana speranza di Sousa

Sousa in piedi

Paulo Sousa rispondendo alle domande di mercato ha sempre detto: “Sono molto più preoccupato da quelli che possono essere ceduti che da quelli che possono arrivare”. Insomma il portoghese non voleva perdere altre pedine perché il lavoro fatto quest’estate era stato improntato proprio sui giocatori rimasti alla Fiorentina. Ora però possono partire anche Joaquin e Vecino, oltre agli esuberi Basanta e Hegazi, che sono due punti importanti della formazione di Paulo Sousa. La speranza di mantenere saldo e integro il gruppo sta piano, piano, svanendo ma il portoghese si aspetta tanti ingressi quante cessioni, vedremo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Nazione Toscana, dico che hanno visto Montella a Firenze occhio alla tu moglie ………………

  2. Sempre forza viola!!! Quanti milioni di euro avrebbero dovuto investire i ciabattini per avere la notorietà nella massa che ha assicurato loro Firenze? Loro gestiscono una società di calcio senza un euro di passivo!!!! Magnati di sto c…o!!! Siete solo dei ciabattini!!!!

  3. dieval a me sembra tu ti sfoghi anche te di frequente e con tanta boria.

    Il fair play è un’assurdità ma esiste.
    Ci sono comunque dei limiti entro i quali è possibile agire tra piccoli investimenti, prestiti con riscatto, puanificazione con plusvalenze e senza perdere giocatori a 0.
    Per non parlare poi della possibilità di intervenire via sponsor, sempre entro certi limiti.
    I dv dicevano di voler cambiare il calcio ma non ci stanno provando, non chiedono nemmeno diritti tv più equi (la vera cosa che sposterebbe un po’ gli equilibri altro che stadio).

    Inoltre se mi dici che i 16/18 milioni di cui parlava guerini non potevano essere tirati fuori per il fairplay confermi tuo malgrado che si trattava di fuffa, altrimenti sarebbe legittimo chiedere investimenti anche modesti per dare a Sousa una squadra degna.

    Io con questo non voglio dire che i dv siano braccini o che debbano andar via per forza, ma chiedo meno farse e più presenza della proprietà, l’entusiasmo dei primi anni

  4. Nazione Toscana, se fosse per noi criticoni oggi avresti vinto qualcosa lecchino dei DV , in fatto di dimensione è quella giusta per voi fenomeni visto che noi criticoni vogliamo una Fiorentina più forte ,per voi invece lecchini dei DV vi va bene cosi.
    Deval, anche se c’è li mettevano i DV andavano comunque in bilancio visto che poi DV li rivoleva e allora se le mettevi prima perché non li metti ora ,perché questa è un altra favola che vi raccontano i DV a voi creduloni.

  5. Nazione Toscana

    E’ gente frustrata, orfana di Montella, ignara del gioco del calcio.
    Oggi contestano la società perché credevano nel loro idolo napoletano e si sentivano soddisfatti ad arrivare quarti, perdendo finali e semifinali, senza mai vincere nulla.
    Questa era la loro dimensione perdente e ora, senza il napoletano, non sanno più come fare a non vincere niente e rompono i maroni ai tifosi viola che, invece, non vedevano l’ora di avere un allenatore in panchina.
    Forza Sousa!

  6. Ciao cisko magari 3…alla fine spero in borini ti ricordi ne parlammo a giugno giocatore perfetto x sousa.
    Joaquin una vera merda d’uomo ormai solo tre o 4 tardoni ne prendon le parti

  7. Fradiavolo ancora con sti 18 mln x salah eran 16 e li metteva di tasca dv non erano soldi a bilancio il bilancio si chiuso in pari con le cessioni cuadrado e i soldi uefa.realtà!
    Ve lo mettete in testa tardoni che col fair play finanziario non si può spendere piu di un tot ve lo mettete in testa che son rose da 25 con vincoli sul vivaio e sugli italiani…ci arrivate?non é difficile.
    Antonio a Firenze non sparisce nulla i bilanci sono in line controlla poi parla.

  8. Bored il problema che oltre ad aver vinto noi han perso loro e poeri cicci si devono sfogare.
    Ho già segnalato più volte alla redazione che forse é meglio far 4 commenti in meno ma che siano tutti viola…si ritroveranno con un branco di gobbi che si trollano tra loro

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*