Questo sito contribuisce alla audience di

L’abbellimento della panchina

GomezEuropaLeagueA domanda riguardo ad una convocazione anticipata di Mario Gomez, Vincenzo Montella aveva risposto con una battuta: “Gomez? Se vogliamo portare un po’ di bellezza in panchina sì lo posso convocare”, aggiungendo poi: “Lo convocherò quando sarà pronto a scendere in campo”. Dunque considerando tutto ciò ci dovremmo aspettare di vederlo in campo, ma così non sarà. Infatti la convocazione di Mario Gomez rientra più nell’abbellimento della panchina, nel senso che avere il tedesco in gruppo sarà una importante iniezione di fiducia per il tutta la compagine della Fiorentina che stasera contro l’Udinese è chiamata comunque all’impresa di ribaltare il risultato dell’andata. Poi chissà magari Montella sorprenderà tutti e concederà qualche minuto di campo a Mario Gomez, ma per ora il tedesco si deve accontentare di portare un po’ di bellezza in panchina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. E comunque effettivamente la coppia Mario Gomez Alessandro Matri è la più figa d’Europa, la più bonazza… 🙂

  2. Se era solo per abbellire, ci potevano mandare la Karina.

  3. marcolucania1973

    SUPER MARIO: C’È UNA CITTÀ INTERA AI TUOI PIEDI CHE TI ASPETTA. TU SEI LA CILIEGIONA SULLA TORTA VIOLA. PENSACI TU, COME SOLO TE SAI FARE, A SUON DI GOLLE !!!!!!!!!!!!!!!

  4. gianni bernardini

    Diciamolo francamente: questa sera, contro l’Udinese, la Fiorentina ha niente da perdere e tutto da guadagnare. Un pareggio equivarrebbe a una sconfitta; purtroppo anche una vittoria per 3-2 o punteggi superiori, ma con un solo gol di scarto. Quindi, per una volta, all’assalto; tutti attaccanti, calcio “totale”. Inutile difendere un risultato diverso da quello che consente l’accesso alla finale. FV! E forza “torcida” viola!

  5. Anche Totti contro di noi è tornato a disposizione dopo poco + di un mese anche se poi ha osservato tutta la gara dalla panchina,
    la roma che senza di lui aveva fatto 4 pari di fila in quella gara si sbloccó probabilmente è stata una coincindenza peró di certo non fa male rivederlo , ora in panchina ne vanno 100 (24 )e visti gli infortuni nn toglie spazio a nessuno che sarebbe potuto entrare,di solito una gara prima li convocano pure x fargli capire che ormai ci siamo e dargli un ultima spinta, inoltre conta anche come va la gara , in questa ci sta anche il rischio sulllementari e se nn ha 10 minuti nelle gambe come fargliene fare 40? comunque magari entra x i rigori chi sa?
    Io penso che lo rivediamo con l’inter in ogni caso non è nelle prime apparizioni che dobbiamo aspettarci tanto da lui, per la sua salute comunque nn credo rischi nulla, l’infiammazione che ha prolungato la degenza di altri 3 mesi nn dovrebbe poter rispuntare x un contrasto, già allenandosi con il gruppo avra’ potuto riscontrare di essere guarito al 100% ora ha bisogno di trovar condizione gradualmente che si allena da 3/4 giorni sabato sarà già diverso(un 5/1010 minuti, in coppa un 30 minuti ,poi un tempo e ci siam qqiqsi probabilmente con una staffetta con Matri che dovra’ rifiatare fino a marzo almeno non credo possa dare + di Matri peró e bello rivederlo e importante x fargli trovare forma )

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*