Questo sito contribuisce alla audience di

Lady Cerci in lacrime allo stadio. Intervengono gli amici fiorentini e Don Gabbricci al suo ‘capezzale’

AlessioFedericaCerciAlessio Cerci letteralmente distrutto in campo dopo il rigore fallito in pieno recupero. Ma c’è qualcuno che ha preso il suo errore dal dischetto anche peggio se è possibile. Si tratta della sua compagna, Federica, presente in tribuna a seguire la partita. Lady Cerci è scoppiata in lacrime appena terminato l’incontro ed è rimasta in tribuna fino a quando non si è svuotata. Al suo capezzale, per consolarla, sono intervenuti tutti gli amici conosciuti durante la sua permanenza a Firenze e perfino don Gabbricci, il prete della Fiorentina, amico della coppia. Di certo non è stata una serata facile per i Cerci visto che l’errore dell’esterno è costato la qualificazione all’Europa League al Toro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Io ho visto una partita che la Fiorentina ha stravinto perché rossi e rebic erano motivati a segnare e hanno segnato ma alla fine si vedeva che sto benedetto aiutino glielo stavamo facendo…ho visto aquilani sbagliare piú passaggi ieri che in una carriera e il fallo di roncaglia…pfui ridicolo. Alla fine rosati non poteva stare fermo se no era troppo evidente l aiutino, ha scelto un lato e si é tuffato comunque non condivido quel che si dice sulle loro false lacrime

  2. Forse non è chiaro il concetto ad alcuni. Ieri non tifavamo contro la Fiorentina, ma per la Fiorentina: per tre motivi (1) Far vincere il Toro significava escludere matematicamente il Milan; (2) Avere una probabilità maggiore di essere testa di serie in Europa League; (3) non rischiare di incontrare il Milan in Europa League (Oggi ci sembrano ridicoli, ma l’anno scorso anche la Roma lo era). Quando è partita vera i gemellaggi non esistono, ma ieri a noi conveniva molto più perdere che vincere.

  3. Ma chi l’ha consolata, quel tegame?

  4. SPERIAMO SO CACHI ADDOSSO!!!!!

  5. A me è parso che la partita di ieri sia stata tutta una commedia ben recitata. Un bel pareggio tra due squadre gemellate dall’antigobberia, 4 gol, Cerci che tira un rigore che lo parava anche Neto, Ventura che si copre la faccia con le mani, per non far vedere che gli viene da ridere e tira un sospiro di sollievo per non dover andare a rompersi le 00 in EL, le false lacrime di Cerci, le vere lacrime della sua donna che non aveva capito niente, insomma, io la penso cosí. Tutti felici e contenti.

  6. Chi l’ha detto,keo,che Montella non cura la fase difensiva? Eccome se la cura….!ma quella degli interessi…..!(del momento!)

  7. LUCA (Tifate la maglia viola)

    Se gemellaggio vuol dire tifare contro la Fiorentina vuol dire che siete dei gobbi, non dei tifosi viola. Delle altre squadre non ce ne frega nulla, la Fiorentina è il nostro unico e totale amore, e vincere sempre è l’obiettivo. Il resto non interessa.

  8. Meglio che il Toro non abbia vinto perché le squadrette italiane che vanno in coppa sono subito buttate fuori,poi tra Parma e Toro è più forte la prima,buon per il Milan che è fuori,si può concentrare sul campionato e noi avremo un avversario in più.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*