Lady Salcedo: “Carlos è rimasto folgorato da Firenze. Domenica vuole vincere con la squadra”

Salcedo in fase di riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Andrea Navarro, moglie del difensore messicano della Fiorentina Carlos Salcedo, a Tutto-Viola Bar Sport racconta i primi mesi vissuti dalla coppia a Firenze: “Devo ringraziare tutti. La Città mi piace, mi incanta tantissimo. Giriamo tanto per la Firenze, perdiamo ore ore in giro per la città dal pranzo alla cena. Siamo già innamorati pazzi di questa città. Tutti gli abitanti di Firenze sono molto gentili, anzi ci consigliano i posti da visitare. Ormai sono diventata la SALCERIGNA per i fiorentini, siete un popolo molto simpatico e carino. Sono sempre stata una sportiva anche prima di stare insieme a Salcedo. La mia famiglia segue da sempre il calcio; amo giocare a tennis, nuoto ed ho praticato la pallavolo. Carlos l’ho conosciuto tramite un amico in comune durante una cena. Salcedo è stato praticamente ” fulminato ” ed io sono molto contenta di questo. Io seguo sempre Salcedo perché è il suo sogno diventare uno dei calciatori più forti. Vorremmo allargare la nostra famiglia, magari con 4 bambini. Carlos sta molto bene, e domenica vogliamo vincere. FORZA VIOLA PARA SEMPRE. ”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Nell’articolo parla Lady Salcedo, perché mettete la foto di mister Salcedo…….incoerenti….
    Mettete foto Lady please

  2. Occhio però difensore scivoloso difensore pericoloso

  3. Salcedo è sicuramente il giocatore che ha sorpreso più di tutti…
    Certo ha giocato pochissime partite però…

    Per essere MESSICANO, GIOVANE, alla PRIMA ESPERIENZA in EUROPA ed in SERIE A…
    Non mi sembra affatto male…

    Questo ragazzo se manterrà questa voglia, grinta, concentrazione e determinazione in campo con continuità ha tutto per sfondare e diventare uno dei migliori difensori al mondo…

    P.S.
    Vorrei ricordare che l’Italia è da sempre la patria della tattica e delle difese…
    Non c’è posto migliore per lui per migliorare!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*