Questo sito contribuisce alla audience di

L’affollata palestra viola

Sono giorni difficili per Vincenzo Montella che perde giocatori giorno dopo giorno: prima Mario Gomez, poi Vargas, Pizarro e Compper senza dimenticarsi di Anderson, Giuseppe Rossi e Rebic. Anche oggi al centro sportivo per la rifinitura c’erano quasi più giocatori in palestra a svolgere lavoro differenziato che in campo agli ordini di Montella. Periodo sfortunato dunque per la Fiorentina che comunque potrà contare un undici di tutto rispetto anche contro il Milan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA