Questo sito contribuisce alla audience di

L’ambizione europea di Diego e Andrea Della Valle

Raggiungere la finale di Europa League e portare la Fiorentina ad avere una dimensione internazionale. Il Corriere dello Sport-Stadio non ha dubbi e vede questa come l’ambizione primaria di Diego e Andrea Della Valle per la loro squadra. La semifinale persa contro il Siviglia nella stagione 2014/15 non è stata ancora metabolizzata, mentre l’eliminazione ai sedicesimi di finale lo scorso anno contro il Tottenham ha lasciato tanta amarezza. Il primo posto nel girone dunque non deve essere minimamente in discussione: è il minimo per cominciare un cammino che deve essere molto lungo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Lasciamo perdere Andreino che si sa quello che conta, ma se si parla di Don Diego del Foulard le sue ambizioni si conoscono già da tempo : fare lo Stadio o la Cittadella e poi vendere tutto con grande plusvalenza. E questa era la sua ambizione fino dall’inizio da quando furono forzati dagli eventi ad affrontare la Serie A. Poi, che i sigg. DV possano volere più del massimo ottenibile facendo il minimo sforzo finanziario, rientra nelle loro comprensibili decisioni però non quadra assolutamente con la realtà. Ed i risultati dei vari Prandelli, Montella ed ora Sousa lo dimostrano ampiamente. Ma non sono tanto i DV che mi fanno rabbia ( loro fanno il loro gioco), sono i “tifosi” che li acclamano accontentandosi del nulla ottenuto nei 14 anni di gestione DV che mi fanno davvero pena !

  2. Il corriere dello sport/stadio è diventato il libro delle menzogne. Vincere la coppa internazionale?! Ma quali investimenti ha fatto la società per meritarsi questo? Giornalisti non avete un minimo di pudore. Vergognatevi!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*