Questo sito contribuisce alla audience di

Larsson e Karamoh, tanto interessanti quanto…insidiosi

Sam Larsson, attaccante dell'Heerenveen

Ringiovanire i reparti, ripartire con tante nuove pedine: questo il diktat di Pantaleo Corvino, che questa estate è pronto a rivoluzionare la rosa viola. Nel reparto offensivo la cessione di Bernardeschi, che sembra ormai imminente, ha porto il dg viola a sondare vari candidati. Per il ruolo di attaccante esterno nomi caldi sono quelli di Sam Larsson dell’Heerenveen e Yann Karamoh del Caen. Il primo è un calciatore più esperto, di 24 anni, con 3 campionati olandesi alle spalle, ragazzo di qualità e ottime basi calcistiche. Karamoh, giovanissimo francese classe ’98, prospetto estremamente interessante, ma sicuramente meno pronto. Operazioni per il futuro, a costi non proibitivi, ma molto rischiose se si parla di incidenza immediata dei calciatori nella Serie A. E’ evidente che per sostituire un calciatore del calibro di Bernardeschi saranno necessarie fin da subito garanzie importanti, e calciatori pronti per un certo livello di prestazioni per poi optare su investimenti per il futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Alla redazione con affetto. Quanti goal ha fatto su rigore? 5 assist in quante partite? Quante volte è partito titolare?Quante volte è stato sostituito? Chiaritemi questo così magari ci vedo anch’io 40 milioni.

  2. il discorso non verte sul fatto che Bernardeschi sia venduto o no, il problema è che quel panzone di Corvino compra solo scommesse…
    vendiamo calciatori fatti o quasi pronti per comprare scommesse….
    scusate che al casino generalmente si perde non si vince, questa è la regola lo saprà quel panzone di Corvino?
    Inoltre le scommesse costano molto ma molto meno di ciò che verrà incassato, e questo non mi piace per niente si ritorna sempre ai soliti discorsi su questa dirigenza con questa proprietà…
    Ma se non vogliono fare calcio che vendano, perchè la città se rotta il …..!!!

  3. Addirittura del “CALIBRO”di Bernardeschi,sto guardando la partita dell’Italia e c’e’ anche lui in campo.40milioni?datelo immediatamente,perche’ se resta un altro anno da noi,ce li sogniamo questi soldi.Via via via e senza rimpianto.
    Quest’anno per la Fiorentina avere o non avere Bernardeschi ha fatto spesso la differenza. 14 gol e 5 assist in stagione. Forse non valgono 40 milioni? Opinioni, ma serve un calciatore che fornisca almeno questo contributo se parte un carrarino, questo è il senso del ‘calibro’. Saluti, Redazione.

  4. Vorrei.capire cosa vedere di tanto straordinario in Bernardeschi, si, è un buon.giocatore e niente di più.
    Se lo vendono per.40/45 milioni, lo.porto io sulle spalle fino a destinazione, per il bene della Viola.

  5. oggi sulla carta chi arriva è considerato meno di chi va via. ma anche nel 2012 chi arrivò era considerato meno di chi se ne andava.

  6. Chi non dice che chi arriverà sarà sicuramente peggio di chi partirà secondo me non è in buona fede.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*