L’arte del saper “inciampare”

L’hanno definito in tutti i modi il gol di Mario Gomez contro la Dinamo Kiev: casuale, stop sbagliato, inciampo sul pallone e chi più ne ha, più ne metta. Detto che quel che conta naturalmente è che la sfera sia terminata alle spalle del portiere ucraino, in pochi hanno sottolineato piuttosto come Gomez abbia avuto la capacità di trovarsi all’appuntamento col pallone, un evento che purtroppo non sempre gli è riuscito da quando è arrivato a Firenze ma che ha scandito tutta la sua carriera. Tra alti e bassi, Gomez non poteva aver dimenticato come segnare e infatti da gennaio ad oggi i palloni messi dentro sono ben nove in tredici partite (tra le varie competizioni), tra cui anche i famosi gol “sporchi”, quelli trovati apparentemente per caso ma che poi caratterizzano le carriere dei grandi bomber. Gomez, numericamente parlando, un grande bomber lo è e sul cross teso di Joaquin non c’era certo per caso: per questo la sua deviazione “inciampante” non vincerà certo il nobel per la grazia, ma sottolinea la sua grande dote da uomo d’are di rigore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Mario era nel posto giusto al momento giusto e questo è fondamentale.

  2. bah…ma quanto e’ goffo !

  3. Redazione purtroppo il mio stupido cellulare mi aggiornato automaticamente l app a quello schifo di…… si sa quando ritorna la fantastica app….so che si puo usare il sito,ma la app è molto piu comoda e veloce…per quanto mi riguarda,il dover ogni volta aprire il sito,un po mi scoraggia il commentate e seguire costantemente le news come facrvo con la app…
    Ciao Marasto, bisogna avere un po’ di pazienza. Contiamo di avere una nuova app in tempi abbastanza brevi. Un saluto a te e ai nostri fantastici lettori. Redazione

  4. Io lo terrei a me piace professionista vero, centravanti che la butta dentro 9 gol in 13 partite considerando che il ns gioco nn gli si addice e ora che ha trovato la forma aiuta anche dietro.
    non avendo altri infortuni marione ci fara’ vincere tante partite e perche no qcs di importante? SFV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*