L’assalto ai croati viola e una possibile mega plusvalenza

Kalinic e Badelj. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Nikola Kalinic e Milan Badelj. Due titolari della Fiorentina e due colonne della nazionale croata. Badelj costruisce gioco, Kalinic lo finalizza. Due giocatori fondamentali nello scacchiere di Paulo Sousa, arrivati nelle ultime due estati per un costo totale che non arriva a 10 milioni. Nessuno dei due è esplicitamente sul mercato, ma le buone prestazioni dell’ultima stagione hanno stuzzicato l’interesse di diversi club e Napoli e Milan potrebbero sferrare il colpo decisivo per portare via i due croati da Firenze e creare plusvalenze notevoli per la Fiorentina. Il Napoli è alla ricerca di un centravanti, e Kalinic resta la prima alternativa al sogno-Icardi. Il costo sarebbe di 25-30 milioni di euro circa. A questi si potrebbero aggiungere i soldi che la Fiorentina riceverebbe dal Milan per Badelj, circa 10 milioni. Il totale sarebbe di una quarantina di milioni, a fronte di una spesa iniziale della Viola di una decina, per una plusvalenza enorme. Ad ora pare difficile che entrambi vadano via, ma mai dire mai nel mercato. Nel caso, Corvino si ritroverebbe tra le mani un bel gruzzolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Si FRADIAVOLO,mi ripeto. Se con quei soldi non riesci a trovare due giocatori migliori di Badelj e Kalinic,che tu hai preso per poco più di 10 milioni totali,da due squadrette di seconda fascia,allora significa che i dirigenti Viola sono dei geni,dei fuoriclasse del mercato.

  2. Fradiavolo: ne sono certissimo, altrimenti anche gli irriducibili Dellavallici sarebbero costretti a dire che sono come Zamparini e Preziosi e un gradino sotto a Lotito

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*