L’asso Cleverson Cordova: “Ho rifiutato la Fiorentina per andare in Cina”

L’asso brasiliano Cleverson Cordova, detto Cleo, professione attaccante, ha svelato alcuni retroscena di mercato che lo riguardano. Nel 2011 si trasferì in Cina al Guanghzou Evergrande, ma disse anche no a molti club: “Dovevo andare per forza in Cina, non avevo scelta. L’offerta cinese era davvero irrinunciabile, c’erano tanti soldi in ballo. A quei tempi il mio trasferimento era il più caro della storia del calcio cinese. Ma per farlo dovetti dire di no a molte offerte provenienti dall’Europa: Liverpool, Fiorentina, Olympique Lione e Marsiglia”. Per la cronaca adesso Cleverson, 31enne, è tornato a giocare in Brasile.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ha fatto bene, adesso è il famoso Cleo, conosciuto ovunque nel mondo.
    Però i soldi almeno li ha presi, dai…

  2. Ma va? E io che pensavo ti fossi invaghito di qualche cinesina😂😂

  3. Almeno e’ sincero

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*