L’attaccante perfetto? Si chiama Babanic

Kalinic Milan2

La stagione si è aperta nel segno dell’alternanza in attacco. Sia Kalinic che Babacar hanno visto il campo da titolari e questa sorta di dualismo è destinata a perdurare ancora. La Gazzetta dello Sport scrive che, alla fine, è ‘Babanic’, l’attaccante perfetto. Ovvero trattasi della fusione delle due punte centrali a disposizione di Paulo Sousa. Kalinic, è un centravanti di movimento, capace di interpretare alla perfezione le direttive tattiche del portoghese, il cui acquisto è stato caldeggiato dal tecnico. Babacar, invece è giovane ed ha potenzialità illimitate. Inoltre quando gioca, spesso segna. Con il senegalese però c’è da lavorare sulla disciplina tattica.

Foto: Paolucci/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. E perchè no Kalincar??
    Battute a parte x metter tutti d’accordo dico che è bene averli entrambi.
    Anch’io li farei giocare insieme, ma non dimentichiamoci di Rebic, Berna, Ilicic, Kuaka e ovviamente Pepito.
    Se in difesa e un pò anche a centrocampo avessimo la stessa abbondanza e qualità, potremmo sognare….e anche alla grande!!

  2. Disciplina tattica perchè lo si vuole trasformare in centravanti, ma non lo è, anche se può giocare in quel ruolo; è una punta che preferisce partire dalla fascia per poi accentrarsi ed andare al tiro o scambiare con l’altra punta, perchè il suo rendimento raddoppia affiancato ad un’altra punta. Non c’è competizione con Kalinic, perchè Baba fa un gioco diverso, sta all’allenatore capire dove rende di più; è veloce e bravo ad inserirsi negli spazi, ma deve ricevere palla(lettura movimimenti)

  3. Fu..SIO…NEEEEE!

  4. L’attaccante perfetto? Si chiama Nikola kalinic! Vedrà che i gol comincia a farli anche lui. Anche perché in ucraina era a 3 gol su 3 partite

  5. supercannabilover

    Babacar fa gol e a noi ci serve lui

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*