L’attesa di Corvino

Il mercato della Fiorentina procede lentamente e Pantaleo Corvino è in attesa di concludere le cessioni importanti per dare il via vero e proprio agli acquisti. Fino ad ora infatti, il dg gigliato ha acquistato soltanto giovani di prospettiva (i vari Dragowski e Diks) e sta aspettando di cedere i pezzi pregiati per regalare a Paulo Sousa dei titolari. Uno dei nomi più gettonati in chiave cessione è quello di Babacar: il senegalese non rientra nei piani del tecnico portoghese, disposto a dirgli addio, e Corvino è alla ricerca di acquirenti. Il cartellino è valutato tra i dieci e i quindici milioni di euro e dalla Premier League sembra esserci l’interesse di numerosi club, tra cui Southamphton e Crystal Palace: al momento però, in viale Manfredo Fanti non è pervenuta alcuna offerta ufficiale. Bastianelli, procuratore di Babacar, è reduce da un viaggio esplorativo in Inghilterra e le prossime settimane saranno decisive per il futuro del senegalese. Con Corvino in attesa di incassare milioni importanti da reinvestire per il mercato in entrata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Se dovessimo iniziare il campionato domani saremmo parecchio corti in difesa e a centrocampo. Considerando due giocatori per ruolo, con il 4-3-1-2 oggi giocheremmo così:
    Portieri: Tatarusanu e Dragowski;
    Terzini dx: Tomovic e Diks che sono rispettivamente una riserva e un’incognita, quindi, a meno che Diks non si riveli buono da subito, serve un titolare affidabile;
    Terzini sx: abbiamo solo Alonso. Manca una riserva. A me piacerebbe Masina del Bologna;
    Centrali: Gonzalo e Astori, con Tomovic come tappabuchi. Serve un centrale forte e pronto subito. Così sarebbero 3 “titolari” oltre a Tomovic e Bagadur;
    Centrocampo: Badelj come regista non ha una riserva (Capezzi è andato…) e l’unico accettabile per sistituire Borja e Vecino è Mati Fernandez. Serve un regista affidabile per alternarsi con Badelj e almeno un interno decente.
    Trequartisti: Ilicic e Berna
    Seconde Punte: Zarate e Pepito (con Ilicic o Berna come alternative ulteriori).
    Prime punte: Kalinic e Baba. Se si cede Baba si deve prendere qualcuno che dia il cambio a Kalinic.
    Quindi, servono almeno 5 giocatori…
    Riusciranno i nostri eroi a prenderne almeno 3???

  2. Se continuiamo ad aspettare qualcuno in uscita, non si compra e perdiamo anche quei pochi obbiettivi che Corvino ha in serbo; Della Valle dovrebbe anticipare la cifra, per poi recuperarli al momento della futura vendita, sperando che avvenga…ma non si corre rischi e si aspetta. Quest’ anno sarà difficile conservare il 6° posto, Torino, Lazio e Sassuolo saranno l’ostacolo da superare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*