Laudisa: “Corvino si è superato. Alonso via per un prezzo esorbitante”

Mario Cognigni in compagnia di Pantaleo Corvino. Foto: Fiorentinanews.com
Mario Cognigni in compagnia di Pantaleo Corvino. Foto: Fiorentinanews.com

Carlo Laudisa, giornalista de La Gazzetta dello Sport, a Radio Bruno analizza il mercato della Fiorentina: “In una situazione di mercato delicata, visto che la missione era di contenere i costi, ci sono molti aspetti positivi, tra i quali i no dispensati da Corvino per i big. E’ partito solo Alonso per un prezzo esorbitante. Corvino si è superato. Se il budget a disposizione di Corvino fosse stato maggiore Jovetic sarebbe tornato. Sousa non sarà soddisfatto ma ha una squadra competitiva”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Io credo che corvino abbia lavorato benissimo. Adesso si spera che Ci sia nuovamente un equilibrio sostenibile e le eventuali future plusvalenze possano effettivamente essere reinvestite. Il corvo con un buon portafogli può fare veramente grandi cose. Chissà che qualche sconosciuto acquistato non si possa rivelare un ottimo giocatore! Forza viola !!!

  2. Chi è andato via da Firenze, finora non mi sembra abbia fatto miracoli…

  3. Si però sta storia di Alonso per me è sbagliata, nel senso che almeno qui (e solo qui) hanno incassato una cifra enorme per un giocatore che (forse) valeva la metà …. se poi mi sbaglio, perché nel Chelsea dimostrerà doti mai viste farò ammenda … ma ci credo gran poco!

  4. Viola dal 1967

    Da tifoso a me interessa:
    a- in campo non vanno i milioni incassati per Alonso…
    b- non capisco tutto questo entusiasmo, abbiamo venduto un titolare della nostra squadra non vinto un trofeo, di cosa gioite me lo spiegate a anche a me???????????
    – capisco che a gioire possono essere società e dirigenti, per la vendita ma non i tifosi, altrimenti non conosciamo cosa significhi la parola tifosi, e bisogna andare a rilleggersi il vocabolario della lingua italiana

  5. Poi riguardo le cessioni Alonso non meritava lo stipendio che pigliava. Da quel giorno che fece il torero a Torino non e’ stato più lui, la cifra presa e’ stata un dono del cielo. Ed io ho tanta fiducia nei due che lo dovranno sostituire Oliveira e Milic. Quest’ ulimmo ha gia immolato il suo naso per la maglia.

  6. bobbo ce l’ hai una donna? Se lei ti vuole mettere le corna che fa ti avvisa?

  7. Scusate ma per quale acquisto vanno fatti i complimenti a Corvino?????!!!!! Ha preso tutti giocatori sconosciuti per la serie A che non vanno criticati a priori ma nemmeno incensati. Vanno visti sul campo per un certo numero di gare ufficiali(almeno una ventina) dopo di che si potrà dire se ha lavorato bene o male.
    Di sicuro la proprietà ha fatto mosse da dilettanti e la cosa peggiore è stata la mancanza di coerenza: bastava che Gnigni e ADV facessero una bella conferenza stampa a giugno dicendo che c’era un decifit da sanare e che questa sessione di mercato serviva oltre che per sfoltire la rosa, per abbassare il monte ingaggi e per fare complessivamente anche un incasso complessivo di almeno 15-20 mln. I dirigenti seri parlano di cose reali non dicono terremo tutti i migliori e poi quando 20000 abboccano alle tue promesse piazzi il colpo Alonso!!

  8. Non ce n’è uno che abbia fatto i complimenti a Corvino per aver acquistato dei talenti.

  9. Forse,, visto che lo dice un giornalista della Gazza, qualcuno sarà meno pessimista. La udita l’anno scorso diede 6,5 al mercato viola. Forse essendo lontano vede meglio dei miopi fiorentini

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*