Questo sito contribuisce alla audience di

Laurini risponde presente. Bruno Gaspar sempre più seconda scelta

Arrivato alla Fiorentina con l’etichetta di terzino destro del presente e del futuro, Bruno Gaspar non ha certamente soddisfatto le aspettative sul suo conto e si è ritrovato a fare la riserva a Vincent Laurini. L’ex Empoli, titolare in Serie A con i cugini toscani nella passata stagione, è sicuramente molto più abile del collega in fase difensiva e talvolta non disdegna qualche discesa nella metà campo avversaria. Il suo arrivo durante gli ultimi giorni di mercato era stato sorprendente, ma a posteriori possiamo affermare che un senso ce l’aveva ed è davanti agli occhi di di tutti. Così l’investimento di Corvino (quattro milioni di euro, ndr) per la fascia destra è finito in seconda fila nelle gerarchie di Stefano Pioli, aggiungendo ulteriori dubbi al mercato estivo della Fiorentina. Dopo nove giornate di campionato è sicuramente prematuro esprimere giudizi, ma la strada per Bruno Gaspar è sempre più in salita e adesso toccherà a lui far ricredere il tecnico viola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Comunque Vincent Laurini ė pure nostro perche arriva con un Prestito è Obbligo di Riscatto.

    Saluti e Forza Viola

  2. Mi sembra giusto avere più di una scelta. Poi è il tecnico che decide sulla base delle esigenze della squadra e sulla forma dei singoli. Se Corvino avesse acquistato solo un terzino destro cosa avreste scritto? A volte fate pena con questi articoli
    Il problema è che per Bruno Gaspar è stata fatta una spesa importante, mentre Laurini è stato preso in prestito per sostituire Tomovic. La Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*