Le alternative credibili per non esser prevedibili

babacar-riscaldamento

Come già scritto, il tecnico della Fiorentina Sousa punterebbe tutto su Kalinic, come del resto ha sempre fatto. Alla lunga, però, si rischia di diventare prevedibili, dando una facile lettura all’allenatore avversario. Chiunque sia e forse anche la poca produttività offensiva si può spiegare anche così. Sousa sostiene che la squadra abbia prodotto occasioni, ma i tiri verso lo specchio sono stati davvero pochi. Aspetto che non è sfuggito all’attenzione dello staff tecnico, come scrive La Nazione. Però Babacar e adesso anche Zarate sono due alternative credibili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*