Le botte del Genoa costano caro: Kalinic ‘azzoppato’ e rischia anche Chiesa

La durezza del gioco e la difficoltà nell’affrontare un avversario così aggressivo erano state sottolineate ampiamente da Paulo Sousa nel post partita di domenica scorsa: il Genoa è effettivamente tra le squadre più scatenate da questo punto di vista. Tanto che Kalinic ci ha rimesso le penne (speriamo per un breve periodo), con un fastidio al ginocchio acuito proprio dai colpi incassati da Burdisso e compagni. E occhio anche a Federico Chiesa, che della Fiorentina è sicuramente l’uomo più in forma: per il numero 25 un fastidio alla caviglia dopo il finale claudicante dell’ultima sfida, possibile quindi un turno di riposo per lui con Tello pronto a tornare dal primo minuto domani sera a Pescara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Ma Berna la giornata di squalifica quando la fa ? REDAZIONE ?
    Pescara. Redazione

  2. Sono d’accordo con tutti i commenti precedenti, però Federico se non sbaglio si è fatto male da solo prendendo una storta. Comunque sono dei macellai infoiati e speravo che almeno in casa li castigassimo ed invece…….non l’ho ancora digerita!

  3. Ringraziamo orsato. qualcuno lo dovrebbe far notare a queste tdc

  4. facciamo giocare chi sta bene!! i sostituti non mancano!! non esiste non vincere a pescara!! questi infortuni non fanno altro che confermare la scandalosa prestazione di orsato, scommetto che con altre squadre si sarebbe comportato diversamente!! ma non ci fermeranno!! torniamo a vincere!!

  5. Senza Kalinic, Bernardeschi, Chiesa, Rodriguez e Astori siamo pronti a rilanciare anche il Pescara…!

  6. Se dovessero mancare Chiesa e kalinic la vedo grigia a Pescara..FV

  7. Quando ci sono arbitri che tollerano di tutto, non fischiano nemmeno i falli e badano a risparmiare i gialli..
    Grazie Orsato! e poi chiediti perchè a livello internazionale vieni considerato meno di zero.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*