Le due scommesse di Corvino per la difesa gigliata

Carlos Salcedo e Maxi Olivera sono le due scommesse di Pantaleo Corvino per la difesa viola. I due sudamericani sono arrivati a Firenze con la formula del prestito con obbligo di riscatto e potranno trovare molto spazio in questa Fiorentina. Il messicano sarà l’alternativa, almeno in partenza, a Tomovic nella difesa a tre di Paulo Sousa, mentre l’esterno uruguaiano si giocherà una maglia da titolare sulla fascia sinistra con Milic, arrivato anche lui in estate come vice Alonso ma che, complice la cessione dello spagnolo al Chelsea, potrebbe ritrovarsi titolare. All’inizio, magari, i due troveranno spazio in Europa League ma non è da escludere che, in caso di impatto positivo, Paulo Sousa decida di affidarsi a loro fin da subito anche in campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Ad oggi abbiamo già visto due giocatori fra i nuovi di questa campagna acquisti vergognosa: Milic e Sanchez. Non mi sono apparsi così schifosi come voi gobbi andate dicendo, presto vedremo gli altri e poi vi dirò che pensò di chi esprime giudizi solo sulle figurine panini

  2. Purtroppo ad oggi siamo obbligati a fare il mercato puntando sui giovani. Modello Udinese , puntare sui giovani è puntare su SCOMMESSE. Non possiamo prendere i giocatori già pronti e sui giovani BERTOLACCI pagarlo 20 miliioni o BOLOGNESE 28 milioni è fuori dalla nostra portata. Con il nuovo stadio possono cambiare i parametri x fare mercato. Intanto si punta sul domani… qualche tempo si criticava la FIORENTINA perchè comprava giocatori vecchi…ora che puntiamo sui giovani non va bene più ? Basta trovare un EQUILIBRIO NELLE CRITICHE…DV non deve dar retta ai tifosi o al giornalista di turno che critica per vendere + copie di giornale.

  3. Redazione ma salcedo non è arrivato in prestito con diritto di riscatto? Perché scrivete obbligo?
    Perché è arrivato in prestito con obbligo di riscatto. Un saluto Redazione

  4. QUando giochera’ Salcedo lo puo’ fare al posto di Astori piu’ che altro perche’ gioca sul centro Sx
    ma come movimenti e temperamento e’ il sotituto e prossimo titolare nel ruolo di Gonzalo.

  5. erossi@gmail.com

    Io non credo che Salcedo sia stato preso come alternativa a Tomovic quanto a uno dei due centrali,in quel ruolo giocava in Messico, se poi lo vogliamo mettere al posto di Kalinic! !!!!mi sembra che di errori in tal senso Sousa ne abbia fatti molti,speriamo non perseveri, Salcedo è un ottimo centrale non un terzino destro!
    Chiaro!!!!!!! !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*