Le DUE soluzioni per il dopo Gomez

Mario Gomez, tramite il suo procuratore, è in contatto con la Fiorentina per definire il proprio futuro che potrebbe essere lontano da Firenze. Per La Nazione ci sarebbero principalmente due giocatori in lizza per prendere il posto del tedesco, qualora dovesse partire: Destro e Immobile. Il primo è di proprietà della Roma e viene da un’annata non proprio all’altezza delle aspettative anche se i gol sono arrivati sia in maglia giallorossa che al Milan, dove ha passato la seconda parte dello scorso campionato in prestito. Il secondo ha avuto qualche problema in Germania, al Borussia Dortmund, dove non si è integrato perfettamente, ed è in cerca di riscatto, possibilmente nel nostro Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. A me non piace ne’ l’uno ne’ l’altro:Destro ha bisogno di una squadra che giochi per lui,Immobile l’ho visto ieri sera e mi e’ bastato.

  2. Se riusciamo veramente a liberarci di marione il bidone, dei due meglio immobile…a me piacerebbe moltissimo zaza.

  3. manca una “d” ma ci siamo capiti…credo!!!

  4. Io non prenderei né uno né l’altro ma un altro con caratteristiche diverse, comunque molto dipende dall’allenatore e dal tipo di gioco che vuole fare, comunque ripeto no a Destro o Immobile

  5. Nessun dei 2 perchè:
    – nn li dan in prestito.
    – costan tanto, minimo 15 mln l’uno se nn di +
    La Roma ha bisogno di soldi x riscattar Nainggolan e Destro nn mi fa impazzire, meglio Immobile il cui sogno però è giocar nel Napoli. Noi ste cifre nn le possiam spendere anche perchè x Gomez (se parte) ci danno max 6-7 mln, i 10-12 che vuole la Viola son pura utopia. Quindi l’attacco del prox anno sarà Baba, Berna (se firma) Rebic, Gomez (se resta) e/o 1 tra Gila e Pazzini e/o 1 giovane come Trotta.

  6. Cosa è il “Baget”, Pietro?

  7. Ma siamo sicuri che questi siano meglio dei nostri?… io utilizzerei il Baget per sistemare il centrocampo e la difesa….ma prima perché non fare un tentativo serio per Spalletti?…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*