Le nazionali riconsegnano a Sousa problemi

Badelj contrasta Hetemaj. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Se per qualcuno, leggi segnatamente Bernardeschi, l’esperienza in Nazionale ha sicuramente segnato un passo in avanti nella carriera, per qualcun altro è stata una vera e propria iattura. L’allenatore della Fiorentina Sousa si ritrova ad avere un Mati Fernandez sicuramente non utilizzabile per la partita in casa contro la Sampdoria, a causa dell’infortunio patito col Cile. Kalinic è squalificato, ma il centravanti, al pari di Badelj, ritorna a Firenze debilitato per via della febbre che ha costretto entrambi a saltare il secondo appuntamento della nazionale croata di questo periodo. Da valutare le condizioni di Tomovic, altro potenziale nazionale, che è sulla via del recupero dopo l’infortunio al ginocchio subito contro il Verona tre domeniche fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Visto quello che ha dato in questa stagione (come pure le altre) non è un problema l’ eventuale assenza di Mati. Kalinic sarebbe stato comunque assente e non credo che qualche linea di febbre per Badelj, il quale, insieme a Vecino, è un punto fermo di questa squadra, possa essere ostacolo insormontabile per la gara di domenica. Semmai è da valutare in che condizioni e quando torna Ronaglia, visto che giocherà mercoledì serain sud-america.

  2. E allora? Kalinic e Tomovic già si sa che sono fuori per domenica. Il problema sarebbe Mati? C’ abbiamo una marea di trequartisti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*