Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Badelj-Lazzari ed una mediana da dimenticare. Ci pensa Minelli a risvegliare tutti

BadeljGenoaTatarusanu: 5,5 Subisce due gol su cui francamente può poco e sull’unica altra conclusione in porta è comunque attento. Rischia però in disimpegno, non dimostrando una grande abilità con i piedi.

Gonzalo: 5,5 Coinvolto nel pata-track del raddoppio della formazione bielorussa, quando arriva in ritardo sul taglio di Adamovic. Pizarro: 6 Il solito Pek, con piroette e contro piroette a smarcare i compagni; raramente però trova sbocchi vincenti.

Richards: 6 Il migliore, o il meno peggio, di una difesa che incassa colpevolmente due gol. Si vede quantomeno in proiezione offensiva con una progressione devastante.

Tomovic: 5,5 E’ decisivo nel primo tempo con un salvataggio sulla linea su colpo di testa di Adamovic. Complice però insieme ai compagni di reparto sulle due reti.

Kurtic: 6 Sembra decisamente più in partita rispetto ai colleghi del centrocampo, si propone spesso sulla destra, nonostante i cross scadenti, ma in una serata come questa anche l’impegno non è da buttare.

Lazzari: 5 Batte tutti i calci piazzati con risultati però alquanto rivedibili ma il suo problema è il ritmo di gioco, esageratamente lento anche per un avversario come la Dinamo. Emblematico il ritardo in recupero sul secondo gol ospite.

Badelj: 4,5 qualcosa in interdizione, qualcosina in costruzione ma è ancora troppo poco, specialmente vista la qualità dell’avversario. Nella ripresa viene spostato al centro della difesa ma perde una gran quantità di palloni, compreso quello che vale il raddoppio della Dinamo

Vargas: 5,5 Buona la prima fase, con diversi cross tagliati ma la cupezza del secondo tempo gigliato travolge anche lui. Nella ripresa non ha neanche nessuno da servire a centro area.

Cuadrado: 5 Si sapeva che non era al meglio e forse un po’ il colombiano è stato condizionato proprio da questo. E’ anche vero, d’altra parte, che nello spezzone giocato erano stati più i palloni persi che quelli recapitati ai compagni. Minelli: 6,5 Subito pericoloso con un tiro deviato in angolo; è in generale quello che ci prova di più, anche nel gioco aereo. Poi la gran giocata che pesca Marin al centro, per il gol dell’1-2: ottimo esordio per il giovane gigliato.

Marin: 6 Giocate frizzanti nello stretto a inizio gara e sfiora anche il gol dal limite. Nella ripresa perde il punto di riferimento davanti e si perde un po’ ma ha il merito di farsi trovare pronto per segnare il gol viola.

Gomez : 6 Un po’ il solito problema delle poche palle giocabili, anche se qualche cross di Vargas si è visto. Il tedesco ha un’unica occasione, su cui però è bravo il portiere della Dinamo. A Cesena però servirà di più. Ilicic: 6 parte con un tentativo sconclusionato, poi ha quantomeno il merito di provarci con qualche dribbling ed una punizione dal limite a fil di palo. Sua anche l’ultima occasione.

 Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. non ci sono alibi per nessuno, neanche per il mister!! preparazione della gara scandalosa, mentalità inesistente!! scuse non ce ne sono, tutte le partite sono importanti!! chi dice che non contava nulla, non capisce nulla di calcio!! accettare tutto questo significherebbe che ci va bene così!! il livello di chi è sceso in campo era assolutamente valido!! poi perché si sono fatti giocare gonzalo e Gomez ancora non si è capito!!! davanti si poteva iniziare con ilicic e marin!! le punte ci sono!!

  2. Ci vogliono i soldi evero …ma spesi bene però
    udine insegna….osservatori buoni a cercare talenti sconosciuti non giocatori di grido mezzi rotti….la viola pare una carrozzeria che deve riaccomodare i giocatori,..bastaaaa!

  3. Ma cosa ci si può aspettare dalle seconde linee se sono scarse è inutile fasciarsi la testa per migliorare ci vogliono almeno un terzino dx e sx e un centrocampista di livello , senza contare una vera punta perché hai voglia di aspettare Gomez questo non è compatibile con il gioco della Fiorentina ma ci vogliono i soldi e non ci sono e allora bisogna di necessita far virtù.

  4. una partita del cavolo con un centrocampo inesistente, Pizarro e’ l’uomo delle piroette? niente piu’?…..vale piu’ lui da solo…………….Badelj puo’ tornare da dove e’ venuto e anche il negretto ma di che sa’? uno che ha giocato in squadre grosse e pare un pulcino molle. Marin va fatto giocare con gente che gli sta vicino e gioca bene la palla, nel largo non e’ niente. Vargas ora che s’e’ detto bravo a Montella per averlo recuperato, puo’ anche andarsene

  5. Troppo generoso coi voti caro direttore. Son tutti da 4 max 5 esclusi Marin 6,5, Ilicic 6 pieno e Minelli 7,5 il migliore in campo ed era esordiente. Il 6 a Kurtic e al Pek fa ridere. 2 anni fa han rifatto la squadra, ora c’è da rifarne almeno mezza. Tenere lo zoccolo duro di 10-12 giocatori + forti, sani, seri e con le palle, poi dentro i giovani, come Minelli, Piccini, Rebic, Vecino, Capezzi. Prendere 3-4 giocatori forti sani e con le palle. Tutto il resto da buttar via iniziando a Gennaio.

  6. Montella cercava le risposte e sono arrivate TUTTE. Molti non sono da Viola. Le seconde linee della viola sono da serie c2. Intanto le sufficenze sono SOLO per tre giocatori: Richard, Minelli e Pizarro. Pietoso Gonzalo Rodriguez come sempre quest’anno, scarsi Lazzari, Badelj e Tomovic. A Gennaio di sicuro partono in 9/10. Gomez ancora fa fatica e Ilicic non può giocare in A. Il portiere ha preso gol per colpa di altri.

  7. Minelli merita 7,5 perchè è stato il migliore in campo ed era all’esordio.
    Richard 6 perckè è devastante in progressione? Per me è “Devastato”, era meglio Piccini.
    6 a Gomez, perchè non gli arrivavano palle? Se le doveva andare a cercare come ha fatto Minelli e come fa Baba, ergo 4 al Krucco. Al tanto criticato Ilicic invece do 6,5 perchè è più centravanti e pericoloso lui di Gomez. Kurtic 6? Per me è da 4, max 4,5. Per il resto voti troppo alti a parte il 6 a Marin ke meritava anche 6,5.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*