Le nostre PAGELLE: Bernardeschi ci fa un piacere scendendo in campo. Gonzalo balla come non mai

Bernardeschi in azione. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Tatarusanu: 5,5 Due palle arrivano nello specchio e due palle vanno dentro. Alle altre ci pensa la traversa a salvarlo e tra l’altro a Badu l’assist lo mette lui. Buona un’uscita bassa.
Tomovic: 5,5 Di buono nella sua gara c’è indubbiamente il cross per Zarate nel quale nasce il gol viola. In fase difensiva però commette alcuni errori. Rischia il rosso già al 10′ per un intervento su Zapata. Si fa anticipare da Thereau sul 2-1, anche se è Bernardeschi col suo errore che sbilancia tutta la difesa.
Gonzalo: 4,5 Neanche il tempo di schierarsi in campo che si fa sovrastare di testa da Zapata. Ma il problema principale è che lì in mezzo si entra che è un piacere. Non ce la fa proprio, né a tenere la posizione, né a tenere a freno Zapata, Thereau e tutti quelli che si infilano da dietro.
Roncaglia: 5 Partecipa appieno nello sbandamento difensivo e anche lui rischia di finire fuori in apertura del secondo tempo quando si aggrappa volontariamente a Zapata.
Tello: 5 Una buona palla la mette per Bernardeschi, che però è totalmente fuori gara e spreca tutto a pochi passi dal portiere. Ma è l’unico lampo dello spagnolo all’interno di una gara anonima. Ilicic: 5,5 Gestisce malissimo un’azione due contro uno per la Fiorentina che poteva portare al pareggio. Protagonista di un episodio dubbi
Badelj: 6 Errori purtroppo ne commette anche lui, ma tiene botta almeno dall’inizio alla fine e non è facile farlo in una squadra in cui molti hanno staccato la spina da mo’.
Vecino: 5,5 Oggettivamente non si vede moltissimo, oggettivamente la notizia del suo infortunio non è davvero buona. Borja Valero: 6 Con l’ex Villareal in campo la Fiorentina guadagna metri, tecnica e personalità. Lui spinge, gli altri buttano via palloni.
Alonso: 5,5 Widmer è davvero roccioso e vince lo scontro diretto con lo spagnolo.
Bernardeschi: 4 Sembra che scenda in campo per farci un piacere. Con un atteggiamento simile non può che venire fuori una prestazione davvero scadente, completata con una palla persa sanguinosa dalla quale nasce il gol del 2-1 dell’Udinese. Kalinic: 5 Palloni giocabili pochi, palloni tenuti zero, tiri in porta zero. Il peso specifico dell’attacco non aumenta di certo con il suo ingresso.
Blaszczykowski: 5 Da trequartista o da esterno il risultato è più o meno lo stesso, ovvero un errore dietro l’altro.
Zarate: 6 Ha una media realizzativa buona e fa centro anche stavolta. Se dici che è egoista non dici niente di originale e purtroppo per tutti è difficile giocare accanto a lui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. che cosa centra Kuba col gioco del calcio lo devo ancora capire.

  2. biondi roberto

    Bernardeschi sovravalutato e sovraelogiato, si crede un grande ma non lo è bisogna mandarlo a farsi le ossa in una squadra di categoria inferiore per fargli capire che non è arrivato ma è solo agli inizi di un eventuale buona ( dico buona non ottima) carriera.

  3. graziano giusti

    Dopo che saremo arrivati dietro un Milan disastroso, qualcuno ci verrà a raccontare: 1) che in fondo per l’organico che s’ aveva cosa si vuole di più; 2) in fondo siamo stati in vetta alla classifica fino a gennaio; 3) che s’è giocato bene; 4) che siamo stati sfortunati; 5) che abbiamo avuto qualche svista arbitrale contro se no…; 5) che un calo fisiologico della squadra ci sta; 6) che sono state gettate le basi per il futuro; 7) che i bilanci sono salvi; 8) che Firenze è una città difficile per tutti; 9) che in fondo si gioca sempre in Europa; 10) che col nostro bacino d’utenza non si può pretendere di più…
    Ecco, al di là dei mixaggi vari di simili argomenti, date retta: questo qualcuno mandatelo a c…re!

  4. graziano giusti

    Empoli Regna pensa al prossimo campionato in serie B, poi magari C, che è degno della vostra storia. Manca pochino.
    Per il resto mi verrebbe da dire: “Muoia Sansone con tutti i filistei”. Arrivare sesti dopo il Milan. Poi voglio proprio vedere le fiabe che ci verranno a raccontare…

  5. “Empoli regna” (ma poi cosa vuoi regnare ********) noi abbiamo perso, ma ci rimane la soddisfazione che tu, anche vincendole tutte, rimani la mezza s..a che sei e sotto di noi..
    Riposa in pace, amen

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*