Le nostre PAGELLE: Borja e Aquilani, il naufragio è a centrocampo, ma anche Basanta…Neto tiene alta la sua bandiera

BorjaValeroGenoa2Neto: 6,5 Nel naufragio generale è forse l’unico a tenere alta almeno la bandiera personale, parando tutto il parabile (e di interventi ne ha avuti da fare). Responsabilità lui non ne ha neanche mezza.
Savic: 5 Morata non lo vede nemmeno di striscio e lo fa morbido per tutta la partita, non segnando ma creando presupposti per il gol come accaduto sul 2-0 tanto per dirne una.
Gonzalo: 5,5 Sfortunato sulla prima rete della Juve, dove un rimpallo lo mette fuori da tutti i giochi. Sfortunato sul gol segnato di testa ed annullato per un fuorigioco di qualche centimetro e poi un po’ troppo nervoso e collerico. Tomovic: SV.
Basanta: 4,5 Si addormenta letteralmente sul raddoppio bianconero. Pereyra ringrazia e segna. Un’amnesia difficilmente spiegabile. E anche sul primo gol non è perfetto.
Joaquin: 5 Non accelera, non dribbla, non crossa, non incide. Spesso è stato un’arma in più, stavolta non è stato niente. Diamanti: 6 Forse l’unico che non si rassegna alla sconfitta e cerca di mettere qualcosa in campo. Fa espellere Morata e prova un paio di conclusioni, oltre a qualche buona giocata.
Aquilani: 4,5 A centrocampo la Juventus va a velocità doppia rispetto alla Fiorentina e purtroppo l’ex Liverpool viene annichilito dalla forza dei bianconeri.
Borja Valero: 4,5 Marchisio gli va via con una facilità estrema e la Juve si porta in vantaggio. Comunque anche lui non ce la fa a tenere il ritmo e imbastire un qualcosa di buono in attacco.
Mati Fernandez: 5,5 Qualcosa in più rispetto ai colleghi di reparto, qualche giocata, un tiro in porta nel finale, ma non tantissimo.
Alonso: 5,5 Non riesce ad essere efficace e continuo nella spinta come contro la Sampdoria. E poi resta troppo morbido nella marcatura sui calci d’angolo.
Salah: 5,5 La partenza è davvero di quelle promettenti, con due accelerazioni importanti e un gol annullato. Dopo quello però è come se la sua partita fosse finita, perché forse non è stato lanciato a dovere dai compagni. Un sussulto: un sinistro dal limite di poco fuori in apertura di ripresa.
Gomez: 5 Fuori partita, arriva sempre secondo su ogni palla e non combina nulla. Babacar: SV.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

45 commenti

  1. A me preoccupa Borja Valero. Involuto

  2. Alberto Modena

    Andata, si è perso contro una squadra più forte, c è poco da fare, tutti noi tifosi lo avevamo messo in conto, ci si aspettava magari un po’ più di agonismo dai giocatori ecco.

    Comunque ribadisco sempre la stessa cosa e non mi stancherò mai di ripeterla….Ma La Principessa Aquilani quando la mettiamo in tribuna a farsi le treccine? Inutile

  3. luca tifa la maglia viola

    E’ mancata solidita’ a centrocampo e anche la condizione atletica non sembra buona, manca determinazione e cinismo, gli stessi difetti di sempre, ma resto positivo x la Europa League.

  4. Difesa inspiegabilmente presepe e troppo nervosa. Il 3o gol nasce da un fuorigioco non visto ma non cambia la sostanza. Troppo molli. Ci siamo adagiati sul risultato dell’andata. Joaquin dov’era con la testa? Aquilani fuori forma. Borja l’emblema del flop, si fa saltare senza fare contrasti. Ma si scherza? Mati che entra in area e non calcia. Diamanti l’unico che ha tirato fuori orgoglio e grinta. Salah è partito benino ma ieri troppo individualista.

  5. E’ inutile cercare scuse, si si tutto vero il gol di Salah probabilmente era regolare, la mancanza di Badeli ha sicuramente influito, ma a loro gli mancava 4 pezzi da 90 eppure nessuno se ne è accorto, è l’atteggiamento e la personalità che a questa squadra manca, ci vorrebbero 11 Diamanti, lui è l’unico che ha sempre e comunque l’atteggiamento giusto, purtroppo è uno solo. Siamo una squadra di “signorine” e con le “signorine” si va a ballare, non si raggiungono risultati nel calcio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*