Le nostre PAGELLE: Fa tutto Ilicic, ma uno da solo non può farti vincere. Baba ci dispiace per l’infortunio ma…

Ilicic in campo con la maglia viola. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Ilicic in campo con la maglia viola. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Tatarusanu: 6 Il tiro di Alvarez che si insacca nella sua porta è sì angolato, ma non irresistibile. Probabilmente lo battezza fuori perché parte in ritardo su quel pallone. Però tocca quel tanto che basta per deviare il tiro di Quagliarella sull’incrocio dei pali ed era quella una parata non facile.
Tomovic: 6 La difesa in generale non balla e non brilla. Regge con tranquillità nella sua zona.
Gonzalo: 6 Perde Quagliarella solo una volta e lo perde tra virgolette perché gli lascia un tiro da quasi trenta metri. Poi Quagliarella fa una prodezza balistica da posizione quasi impossibile e prende l’incrocio dei pali.
Astori: 6 Vale quanto già detto per i suoi compagni di reparto, concede poco o nulla agli altri, agevolato anche da una squadra, la Samp che non ha grande peso in attacco.
Tello: 5,5 Messo come giocatore di fascia puro invece che attaccante destro perde di efficacia. Nonostante la posizione più arretrata, ci aspettiamo comunque le sue giocate e i suoi uno contro uno che invece non arrivano.
Costa: 5,5 Tocca tanti palloni e molti se li va anche a cercare, spirito giusto da questo punto di vista. Peccato però che gioca molti palloni in orizzontale e altri li perde. Blaszczykowski: SV.
Badelj: 5 Sappiamo che mentre era in ritiro con la sua nazionale ha dovuto saltare la seconda amichevole perché bloccato dalla febbre. E questa potrebbe essere una delle cause della sua prestazione sotto tono. Alla luce di quanto visto in campo, il cambio all’intervallo è più che comprensibile. Vecino: 5,5 L’uruguaiano non garantisce quel cambio di passo che a centrocampo serviva come il pane in una partita bloccata come questa.
Alonso: 5,5 Si ripete la storia a cui stiamo assistendo ultimamente. Avrebbe spazio e passo per fare del male agli avversari, alla fine però non incide come potrebbe.
Ilicic: 7 Pur non andando a ritmi alti, tutto quello che di significativo ha costruito la Fiorentina in questa partita è passato dai suoi piedi. Si comincia con il gol nel primo tempo. Nella ripresa poi con una volee dal limite impegna severamente Viviano, poi fa buttare fuori, Joaquin Correa e colpisce una traversa con una splendida punizione dai 25 metri. Nel poco che abbiamo visto quest’oggi, lo sloveno spicca con facilità.
Borja Valero: 6 L’assist per la rete di Ilicic è una delle cose più pregevoli dal punto di vista tecnico della giornata.
Babacar: 5 Il suo infortunio non può che essere una notizia negativa. Detto questo, in campo combina poco o nulla, anche se non deve essere facile giocare avendo il pubblico che sottolinea ogni tuo piccolo errore. Zarate: 6 Scalda le mani subito a Viviano ed è uno dei pochi ad essere vivace in campo fino all’ultimo secondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. ho visto borja lottare da solo. Dei 5 acquisti di gennaio, personalmente , non terrei nessuno. neanche Tello. Zarate è uno da quarto d’ora finale quando sei alla disperazione e basta. Gli altri tre… stendiamo un velo pietoso.

  2. Borja e slonso meritano 4, ma stiamo scherzando?
    E poi Ilicic, oltre il goal ha camminato, ma l’avete vista la partita? Ciondolava e camminava, senza pressing o rincorrendo l’avversario. Baba viene distrutto dai commenti quando corre nettamente più di Ilicic.

  3. spartakusssssssss mi manchi

  4. spartakussss dove sei il tuo asssssistito ha preso 5 perche’ raccomandato con cinque calci in …. BABACAR gioicatore da MODENA e non oltre

  5. sousa avanti così altro che 3° posto, magari vinciamo il campionato.

  6. Toscanello viola

    Ormai la domenica e’ meglio andare al mare !!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*