Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Kalinic, che spettacolo, Chiesa meraviglioso finché regge. Sorpresa Sanchez

Tatarusanu: 6,5 Qualche uscita in più da parte sua non guasterebbe, parare la conclusione ravvicinata di Higuain sarebbe stata un’impresa al limite del sovrumano. Però respinge d’istinto un colpo di testa a botta quasi sicura dello stesso centravanti argentino.
Sanchez: 7,5 Sorprende sempre di più la sua capacità di adattamento al ruolo e stavolta non c’era certo l’attacco del Chievo da fronteggiare. Oltretutto è anche bravo col pallone tra i piedi il che non guasta mai in fase di impostazione da dietro.
Gonzalo: 6,5 Ci mette davvero tanta, tantissima grinta per fronteggiare Higuain e Dybala e spesso ci riesce. Davvero su un altro livello rispetto a quello che avevamo lasciato prima della sosta. Unica, vera incertezza nel finale su Dybala che fortunatamente spreca.
Astori: 7 Modi spicci, senso della posizione e poco spazio per gli avversari.
Chiesa: 7,5 C’è il dubbio sul fatto che abbia toccato o meno il tiro-cross di Badelj nell’azione del raddoppio. Al di là di questo è uno spettacolo. Grazie alla sua velocità e alla sua tecnica mette davvero in difficoltà tutti. Questo almeno fino a quando regge fisicamente. Tello: SV.
Vecino: 7 Partenza a razzo e primo tempo esaltante del centrocampista che, parte da dietro e si incunea nella retroguardia avversaria che è un piacere. Prima impegna severamente Buffon, poi coglie il palo e fa tanto altre cose buone.
Badelj: 6,5 Come detto, resta il dubbio sulla paternità del secondo gol che, probabilmente è suo. Fortunosa è fortunosa come segnatura, ma un po’ di sano culo ogni tanto fa bene. Gara ordinata e di sostanza.
Borja Valero: 6 Rallenta l’azione della Fiorentina ma del resto che non fosse al meglio lo si sapeva perché è stato assente per un bel pezzo. Comunque dà tutto per la causa, questo gli va riconosciuto. Ilicic: 5,5 Vanifica una grande occasione, da solo davanti a Buffon.
Maxi Olivera: 6,5 Buona prestazione a lungo, con tante giocate interessanti e spettacolari. Peccato per la mezza incertezza sul gol della Juve.
Bernardeschi: 6,5 Si innesca per la prima volta al 37′, ma è una giocata importante perché serve l’assist per il gol di Kalinic. Non è trascinatore come in altre circostanze, ma lo zampino suo si vede anche stasera. Cristoforo: 6,5 Tiene bene palla ed entra subito in gara.
Kalinic: 8 Uno spettacolo. Il gol è bellissimo, un rasoterra sul secondo palo sul quale Buffon non può fare niente. Ma è straordinario il lavoro che ha fatto per tutta la partita, anticipando tutti i difensori della Juve, tenendo palla, facendo la sponda e il pressing. Alla fine manda anche in porta Ilicic, ma lo sloveno vanifica tutto da solo davanti a Buffon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

49 commenti

  1. Come mai alcuni ancora diffidano di chi, a inizio campionato ed in tempi non sospetti disse “Chiesa diventerà la bandiera della Fiorentina”. Si vede che molti non capiscono un cx di calcio….ma di certo Sousa ne capisce eccome

  2. Se non avessimo fatto un partitone chissà quanti scienziati avrebbero detto che la formazione era sbagliata specie la decisione di mettere Sanchez difensore esterno.

  3. supercannabilover

    Via su, forza che ci riuscite… e fatelo un complimento a Sousa!

  4. d’accordissimo con le pagelle. tata dovrebbe uscire meglio e anche con i piedi deve migliorare!! sul gol preso bischeri è dire poco, ilicic ma come si fa a sbagliare un gol fatto?

  5. Con Sanchez abbiamo trovato il difensore che tanto mancava, speriamo che lo scienziato lo schieri sempre così.
    Giusta la critica a Olivera per il gol subito, anche se sfortunatamente la palla gli passa in mezzo alle gambe, però bisogna ricordarsi che in precedenza ha letteralmente tolto da dietro il pallone a Quadrado che doveva solo spingerlo in porta e nella stessa azione ha ribattuto il tapin di Iguain. Sta migliorando molto anche in fase difensiva.

  6. Spero che sousa abbia capito gli essi fatti negli ultimi mesi.
    Tomovic, tello e ilicic fuori.
    Ovviamente la società è la più colpevole, avessimo un terzino destro, non avremmo dovuto adattare Sanchez.
    poi ci vuole intensità, con qualsiasi modulo.

  7. Tifolamagliaviola

    C’e’ ovviamente il solito guelfo che attribuisce la vittoria ai DV e al Corvo. Per me ha vinto la squadra e Sousa che finalmente ha azzeccato una formazione. Pagelle perfette, ricordiamoci che Berna ha seguito Marchisio a uomo…. altra riflessione, il valore (monetario) dei 3 attaccanti della Rube e’ uguale al valore totale della rosa viola …. Speriamo di continuare cosi’

  8. Quello che fa *********** e che a Sousa gli ci sono volute 18 par capire che Tello e Jilicic non devono giocare.
    SFV

  9. Anche oggi peggiori in campo Ilicic per il gol mangiato e Tello per il fuorigioco( a centrocampo )

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*