Le nostre PAGELLE: La serata horror di Lezzerini e Tomovic. E se Astori è la tua migliore ala qualcosa non va

Il portiere Lezzerini. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Lezzerini: 4 La vicinanza al Natale non ci permette di essere più crudeli, ma la sua presenza in campo è semplicemente disastrosa. Sul primo gol riesce a respingere male la palla e sulla ribattuta, tutt’altro che trascendentale, la palla gli passa sotto al corpo. Che dire poi della sua uscita nella ripresa? Dopo aver agguantato il pareggio in rimonta, la Fiorentina stava per capitolare a causa di una sua ingenuità colossale. Ovviamente perde sicurezza dopo tutti questi episodi.
Tomovic: 4 Ha la fortuna di trovarsi sulla traiettoria del tiro di Rodrigues a botta sicura che poteva essere il 3-2, ma ‘rimedia’ al 93′ facendosi buggerare come il più ingenuo degli ingenui. Perde palloni pericolosi al limite dell’area, si fa saltare come una sagoma, una serata horror.
Gonzalo: 5,5 Troppi spazi in mezzo all’area nel primo tempo dove gli avversari si infilano comodamente.
Astori: 7 Se un tuo difensore centrale si rivela l’ala e il rifinitore migliore che hai, vuol dire che c’è qualcosa che non va. Assist davvero pregevole per il gol di Babacar.
Milic: 5 Tante volte si presenta sul fondo, in posizione buona per il cross, ma spesso non riesce a calibrare bene la palla, colpisce un avversario, o peggio ancora, desiste e torna indietro rallentando l’azione. Chiesa: 6,5 Entra a testa bassa e sfodera subito una bella azione personale che meritava miglior sorte. Crea pericoli dalla sua parte.
Badelj: 5 Sbaglia un gol davvero difficile da sbagliare. Gioco troppo monocorde e se si guarda bene l’azione del momentaneo 2-0 dei greci parte assieme a Campos e se lo perde nel giro di un metro.
Vecino: 5,5 Un destro fuori nella prima frazione e delle ripartenze buttate via per eccesso di egoismo.
Tello: 6 Bene nel primo tempo dove mette tre-quattro palle molto interessanti. Ritorna ad essere un giocatore con scadenza, perché alla lunga si spegne. Ilicic: SV
Cristoforo: 5,5 Colpisce una traversa clamorosa (forse era addirittura gol) ma non combina molto altro. Una discreta opportunità gli capita sui piedi poco prima di uscire, ma perde l’attimo giusto per tirare in porta. Sanchez: 5,5 Un colpo di testa fuori e poco altro.
Bernardeschi: 6,5 E’ un periodo che ogni pallone che scaglia in porta finisce in gol…o quasi perché nel primo tempo coglie anche una clamorosa traversa-palo dal limite dell’area. Ripresa più in sordina.
Babacar: 7 Fa un lavoro splendido di sponda nel primo tempo. Bello il tacco per Badelj messo davanti al portiere. Altra sponda per la rete di Bernardeschi e c’era anche un fallo da rigore su di lui. Nella ripresa arriva anche il sigillo personale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. su Babacar non sono d’accordo perché com’era attaccante è stato spesso in ritardo, lento e poco incisivo. La sponda non la deve fare lui.

  2. Tifolamagliaviola

    Non mi piace appellarmi alla sfiga, ma ieri sera niente è girato per il verso giusto. La squadra è quella, c’è poco da fare, se vendono Berna non ci resta che sperare che non intaschino tutto il grano ma rinforzino la squadra con 2/3 giocatori veramente forti

  3. La Fiorentina non ha i giocatori di qualità che meriterebbe e questo lo dobbiamo ai braccini marchigiani. Lo capite o non lo capite ? Ma secondo voi la Juve vincerebbe tutte le partite se non avesse TUTTI giocatori di qualità ? O pensate davvero che sia merito di Allegri ?

    Portiamo Allegri a Firenze e vediamo cosa combina con questa rosa. Ci state ?

  4. @Vittorio

    e chi ci metti al posto di Tomovic ? Sentiamo ! Il convento non possa nulla lo capite o è troppo difficile come concetto ?

  5. Fracazzo da Velletri

    Spiace dirlo ma Gonzalo in campo cammina,trascina le gambe…ma come si fa a non vederlo?
    Ormai tutti ci attaccano sulla fascia sinistra vista la pochezza di Tomovic e di tello peraltro mai coperti da Gonzalo il quale è veramente imbarazzante altro che contratto!

  6. Sono sempre piu’ stupito dalla limitatezza di questo allenatore. Dragowski lo vogliamo provare ? Poi….e’ chiaro che Lezzerini puo’ fare una serata cosi’…se non gli fai sentire fiducia non mettendolo mai…..e per quanto riguarda il terzino destro…cosa cavolo aspetta Corvino a riprendere Piccini…..nei giovani bisogna crederci….fargli fare un periodo di prova in altre squadre minori e poi riprenderli….

  7. Tomovic nn è mai stato un’aquila, ha commesso errori evidenti, ma oggi come a Empoli è stato lasciato da solo in copertura su quella fascia. Ho il sospetto che il loro mister abbia visto il match di domenica e ha capito che li era il nostro punto debole.
    A Empoli, per conto mio è stato gigantesco, ma se Tello nn rientra mai, su quella fascia abbiamo un problema perché Tomovic nn è un aquila e l’ex Barcellona nn ha caratteristiche fisiche per fare le due fasi.
    La coperta è corta

  8. “e se si guarda bene ” dare 5 a badelj stasera vuol dire che sarebbe meglio passare ad altro sport

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*