Le nostre PAGELLE: MAXI disastro e Cristoforo fa scopa. Il solito errore di Tomovic e anche Kalinic…

Un tacco volante di Maxi Olivera. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Tatarusanu: 6,5 Dice di no alle punizioni molto pericolose di Insigne (deviazione sulla traversa) e Callejon (respinta di pugno). Tocca anche il colpo di testa ravvicinato e molto forte dello stesso Callejon al 71′, ma la palla finisce dentro.
Sanchez: 6 A tratti efficace e preciso, a tratti in difficoltà, specie quando si ritrova nella morsa di Strinic ed Insigne
Tomovic: 5 Dopo aver badato al sodo per larghi tratti della gara, decide al 71′ di fare un appoggio a centrocampo, sbagliando e dando il via all’azione che ha deciso la partita.
Astori: 6 Con un colpo di testa fa gridare tutti al gol, ma Reina è strepitoso al 21′. Una partita quasi perfetta ch
Maxi Olivera: 4,5 Fin da subito si vede che è quello più timido di tutta la squadra viola. E questo in tutt’e due le fasi. Non chiude la diagonale sul gol di Callejon. Completa la sua prestazione negativa, facendosi buttare fuori anche se le circostanze non sono chiare.
Badelj: 5,5 Poco gioco passa dai suoi piedi, è solo corsa e poca impostazione. Babacar: SV.
Vecino: 6 Riesce ad unire le due fasi e regge piuttosto bene l’onda d’urto del centrocampo del Napoli.
Chiesa: 6,5 Un destro alla Batistuta versione Wembley, da posizione molto defilata, costringe Reina a fare un grande intervento. Egoista prima, caparbio poi in apertura di ripresa quando colpisce ancora Reina in uscita. Corre come un dannato per cercare di spingere la squadra prima verso la vittoria, poi per recuperare lo svantaggio.
Cristoforo: 4,5 Un primo tempo in cui non si vede…un secondo tempo in cui si vede solo quando esce. Borja Valero: 5,5 Più intento a protestare che a dare la scossa alla squadra dal momento in cui entra in campo.
Bernardeschi: 5,5 Un’accelerazione con azione personale nel primo tempo, ma non è protagonista come potrebbe essere e non rende per le sue potenzialità. Ilicic: 6 Forse Sousa è riuscito a pungerlo sul vivo, spronandolo alla vigilia. Entra con la voglia di fare qualcosa di buono.
Kalinic: 5 La prima dopo il clamoroso no ai cinesi vede il croato fallire un’ottima opportunità nel primo tempo dopo uno stop sbagliato. Una rarità perché riesce spesso ad agganciare palle anche nelle situazioni più estreme. E poi stop. Magari non sono tutti demeriti suoi, ma è un comprimario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

80 commenti

  1. Semplicemente perché chiesa non è un esterno ma un’ala. Basterebbe far giocare ognuno nel suo ruolo..

  2. Certo,Sanchez va in difficoltà quando viene attaccato da Strinic e Insigne,ma Chiesa non lo aiuta quasi mai.

  3. Iperprotetto da chiunque gli dia 5 ad ogni partita, è evidente. Il giocatore SEMPRE decisivo in male non può avere sempre 5 o 5,5, cioè leggere insufficienze.
    Se io ai tempi del liceo avessi lasciato la versione in bianco avrei giustamente preso 2. Se dinnanzi ad un disastro mi avessero messo 5 era per graziarmi.
    Tomovic lo vedo sempre prendere 5, a fronte di prestazioni ALLUCINANTI.
    E giusto perché ora è talmente scandaloso che non può più essere passato sotto silenzio, per tanto tempo tanti gli hanno regalato parecchi 6 immeritati.
    Rileggiti allora queste: http://www.fiorentinanews.com/le-nostre-pagelle-i-sabotatori-interni-rovinano-la-poesia-di-bernardeschi-e-la-meraviglia-di-zarate/ Tomovic: 3. Da noi non è certo iperprotetto. Un saluto S.D.C.

  4. Maxi Oliveira ieri non ha certo ripetuto le prestazioni delle ultime partite, però 4,5 mi sembra veramente troppo.
    La diagonale non l’ha chiusa perché la squadra stava avanzando e lui con gli altri. Io direi piuttosto che in certi frangenti (lunghi) non ha impresso quella spinta che sa dare.

  5. Ma siamo PROPRIO SICURI che i Cinesi volessero Kalinic?
    Qualcuna a dei documenti o carte scritte?
    Qualcuno ha partecipato a gli incontri con gli emissari dalla Cina alla presenza di Kalinic?

    … Io dico che ci sono molte probabilità che questa storia sia stata – per larghi tratti – romanzata!

  6. Eravamo in 5 ieri sera a vedere la Fiorentina. Solo io viola e quindi magari di parte.
    Ebbene, tutti e 5 concordi nel dire che Maxi Olivera è cresciuto tantissimo rispetto a inizio anno. La diagonale sul gol non la chiude perché perde la posizione all’inizio, quando la squadra si sta alzando e quel brocco di Tomovic regala palla all’avversario.
    Ha fatto una discreta partita condita anche da una giocata meravigliosa di tacco in occasione di un nostro contropiede, che se fosse andato a buon fine avreste lodato la giocata per mesi.
    Ripeto, eravamo in 5 di diverse squadre a dire che aveva giocato sufficientemente, poi leggo qui e trovo 4,5 addirittura meno del mediaticamente iper protetto Tomovic, la Disgrazia Ultima della Fiorentina che anche ieri ci ha fatto perdere.
    Iperprotetto da chi?

  7. Vendiamo tomovic

    Grazie tomovic voto 10

  8. A me olivera non è dispiaciuto..non ho capito la posizione di cristoforo..boh..è kalinic troppo solo perché chiesa troppo sulla fascia e Berna troppo dietro….il peggiore sicuramente Sousa che pensava di limitare insigne con sanchez che è molto bravo ma non può avere il passo delle ali avversarie veloci…mi piacerebbe vedere la viola con sarei..non si vince lo scudetto ma ieri sera ha impressionato per equilibrio e costruzione gioco…Sousa impara..FV

  9. Sanchez può essere un buon difensore se gioca centrale, non difensore a destra.
    Tomovic secondo me se la fa con Sousa perchè non è possibile che sia sempre in campo a fare disastri.
    Speriamo che Sousa a giugno si porti via lui e non Kalinic.

  10. Continuiamo a giocare con tomovic e senza terzini. Su continuiamo. Abbiamo una proprietà e uno staff di mentecatti ed incapaci, indipendentemente da quanti soldi spendiamo. Che tristezza… Quanta delusione questa società. Che vergogna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*