Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Rossi è decisivo, pure se tira di destro, Ilicic croce e delizia. Ma ci hanno sabotato Borja Valero?

RossiSassuoloNeto: 6,5 Fa tutto bene quello che deve fare, perfino un tunnel, rischioso all’inverosimile, su Ziegler. Bene su un tiro ravvicinato su Zaza e nelle altre circostanze in cui è chiamato in causa.

Tomovic: 5,5 Si inserisce bene, ma litiga spesso col pallone.

Pasqual: 5,5 Il capitano invece fa poco per mettersi in mostra e senza inserimenti perde gran parte del suo potenziale.

Savic: 5,5 Un primo tempo in cui non capisce neanche com’è fatto Zaza. Ci mette un bel po’ per ritrovare la giusta via.

Compper: 6 In casa, in trasferta, su un terreno perfetto o su uno disconnesso, possiamo mettere la mano sul fuoco su di lui e sul suo rendimento costante.

Ambrosini: 6,5 Corsa e fiato al servizio dei compagni. Con un colpo di testa impegna Pegolo e sfiora pure il gol.

Aquilani: 6 Costruisce poco, ma chiude molto e in questo senso va sicuramente elogiato.

Borja Valero: 5 Ma ce l’hanno sabotato? No, perché questo non può essere lo stesso, meraviglioso, giocatore che abbiamo potuto ammirare nell’anno e mezzo vissuto a Firenze. Rarità nella rarità: Montella decide addirittura di sostituirlo a partita in corso, cosa che non era praticamente mai successa. Mati Fernandez: 6 La carica la si suona anche con l’ingresso in campo del cileno.

Ilicic: 6 Riesce ad essere insieme croce e delizia. Delizia perché è forse l’unico a fare movimento continuo e ad inventare un qualcosa che vada fuori dagli schemi. Ma è anche croce per alcune sue scelte troppo egoistiche e perché si mette nel mezzo quando non dovrebbe esserci (vedi un passaggio per Borja tutto solo davanti al portiere). E si conferma tale anche all’88’ quando fa un gran bel movimento e poi coglie il palo a botta sicura. Wolski: SV.

Vargas: 5 I compagni non lo cercano e lui non fa niente per farsi dare un pallone. Risultato: non tocca palla ed è un giocatore in meno per la Fiorentina per oltre un’ora. Pizarro: 6 L’avvio è drammatico, non sta in piedi su un terreno comunque infame. Poi cambia le scarpe e le cose migliorano sensibilmente.

Rossi: 7 Si sveglia nel secondo tempo e se la Fiorentina vince lo deve sicuramente a lui. Il gol decisivo infatti è firmato dal ‘Fenomeno’ e per giunta di destro. Pochi minuti prima della sua rete era già andato vicino a segnare con un altro destro parato. Mette Ilicic in condizione di segnare, ma lo sloveno non sfrutta a dovere la meravigliosa palla datagli dall’ex Villareal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

15 commenti

  1. PEPITO IS MY GOD !!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. God save the queen e anche pepito grazie!!!

  3. Oggi contava solo vincere e così è stato.
    Ilicic è un giocatore ritrovato; tornerà utilissimo nella seconda parte del campionato. Speriamo poi che arrivi presto almeno un difensore di livello; ne abbiamo un gran bisogno.

  4. Per Rossi il voto mi sembra basso. Almeno 8 perche’ ha dimostrato di essere di un altra categoria ancora una volta. Piu’ del campo infame (che ha penalizzato anche gli avversari) mi sembra che il gioco della Viola e’ stato troppo lento e macchinoso. Ci vuole un regista di ruolo se non gioca Pizarro altrimenti coi lanci lunghi Rossi non la vede mai. E’ strano che Vargas sia stato sempre ignorato dai compagni quando era smarcato. Perche’?

  5. Il “povero” Borja una partita ogni tanto può anche sbagliarla, specie dopo un anno e mezzo praticamente senza riposo. L’importante è vincere anch giocando male, perché NESSUNA grande squadra vince solo quando gioca bene. Un esempio: oggi Juventus, Torino, Verona e Roma hanno travolto le loro avversarie, ma gli hanno dato 3 punti come a noi!

  6. X me si è giocato malino perchè se ci togli il pek gonzalo e cuadrado gran parte del potenziale viola va via se poi Borja becca la giornata storta e si gioca sulla sabbia con una squadra organizzata nn so quanto aspettarmi di meglio, credo che in occasioni del genere l’unica e avere Gomez Rossi e ilicic o rebic ,chi gli fa i lanci lunghi e la speranza che il fisico e la tecnica di questi portino quqlcosa.

    Rossi 8 nn poteva far di + , il goal , il quasi goal l’assist, stratosperico, pasqual e vargas insieme malino , gli altri han fatto il loro, peccato solo x il palo di Ilicic.
    Mati 6,5 ha giocato poco peró ha confermato di esserci sia lui che Ilicic x quanto se ne dica ora sono giocatori veri su cui contare come Comperr o il Loco(insomma lui nn riesco a considerarlo un alternativa anche se di lusso )5/6 quasi titolari ora ci stanno e cresceranno ancora

  7. anche a me Ilicic non mi e’ disgarbato, ma ancora lontano dall’essere al 100%
    Rossi di un’altra categoria

  8. Abbiamo giocato male tutti, pure Rossi (gol a parte) oggi sbagliava cose semplici. Bene i tre punti, un po’ meno nel gioco, quindi i sette mi sembrano esagerati, e allo stesso tempo, quando si vince, i 5 sono troppo pignoli.

  9. La prestazione nn positiva di valero, cosi come di altri!!! Credo sia da addebitare alle condizioni del campo! Era un campo x giocare a calcio quello?….BUON NATALE AL POPOLO VIOLA.

  10. Abbiamo giocato male…..ma può capitare…..l’importante è vincere sempre (anche giocando male)!!!……buona prestazione di Ilicic…..si vede in lui la volontà di dimostrare il suo vero valore…..Auguri e buon natale a tutti…SFV!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.