Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Un Tello da impazzire. Ilicic insulso mentre a Milic va il ‘Premio Semioli’

Tatarusanu: 5 Imparabile la conclusione di Fernandes dal limite. Fa e disfa su , nel senso che azzarda un tocco corto su Badelj dal fondo, mettendolo in difficoltà e poi esce benissimo su . Non altrettanto imparabile invece su Alvarez che segna con rasoterra tutt’altro che al fulmicotone e sul suo palo oltretutto.
Sanchez: 5,5 Sul primo gol della Sampdoria parte in ritardo sull’inserimento di Bruno Fernandes (se c’è fuorigioco del doriano è quasi impercettibile ad occhio nudo ed in diretta). Sfiora il pari con un colpo di testa su azione d’angolo e gioca una partita di grande sostanza…fino alla rete di Alvarez dove lascia troppo spazio all’avversario per poter tirare in porta, quando ormai sembrava aver già perso il tempo. Insomma è mancato in due momenti importanti.
Gonzalo: 6,5 Grande davvero una chiusura sua al 27′ e anche un altro paio di interventi in ripiegamento. Poi si sblocca anche in fase offensiva con un colpo di testa molto bello, di quelli che ci aveva abituato a farci vedere nel corso degli anni.
Astori: 6 Partita in cui ha tenuto un andamento regolare, affidabile, dall’inizio alla fine.
Tello: 7,5 Crea molto e fa vedere di avere anche un bel repertorio quando è in giornata. Dribbling, velocità e altro ancora. Coglie il palo al 55′ con Dodò mandato al bar e Viviano già battuto. Scodella un cross perfetto per la testa di Kalinic (altro palo).
Badelj: 6 Perde una palla quasi al limite dell’area davvero pericolosa ma nel caso è più responsabilità di Tatarusanu che ha fatto un rinvio insensato. Per il resto deve correre tanto per fermare il centrocampo della Samp.
Borja Valero: 6 Generosità e leadership non gli mancano. Il ruolo di trascinatore ce l’ha sicuramente in campo. Meglio nella ripresa che nel primo tempo.
Milic: 5 Si candida alla vittoria del ‘Premio Semioli’ che amava colpire il proprio avversario diretto quando andava al cross. E il croato in questo è perfetto, alto o basso il risultato non cambia mai. E non conta neanche avere spazio per effettuarlo, tanto la mira resta la stessa. Chiesa: 6,5 Con lui sulla sinistra la spinta della squadra aumenta in maniera esponenziale.
Ilicic: 4,5 La sua unica preoccupazione è quella di sterzare sul sinistro con l’esito di perdere ogni pallone che si trova a giocare, anche quando davanti avrebbe una bella autostrada per colpire. Kalinic: 6 Il palo gli nega la grande gioia del gol che nella circostanza era meritato. Parte più dietro rispetto a Babacar in un’inedita posizione di rifinitore, ma non è certo quella la sua specialità.
Bernardeschi: 6 Tenuto conto del fatto che non era in perfette condizioni è una prestazione sufficiente la sua. E’ indubbio che quando va in verticale può creare più grattacapi alla Samp, anche se in fase di assistenza poteva fare indubbiamente meglio. Saponara: 6,5 Ha il merito di innescare Babacar in occasione del 2-2. Prova l’eurogol con un destro al volo dalla distanza: idea affascinante, realizzazione un po’ meno.
Babacar: 7 Bella l’intuizione di tirare di prima dalla trequarti con Viviano abbondantemente fuori porta, ma la mira è imprecisa. Sfiora la rete personale anche in apertura di ripresa (bel taglio ma conclusione troppo addosso a Viviano). Poi sfodera il coniglio dal cilindro all’89 con un destro dal limite che scavalca Viviano. Peccato che non abbia realizzato il 3-2 al 94′ e sia stato fermato da Viviano in uscita, altrimenti sarebbe stata un’apoteosi per il senegalese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. Tifolamagliaviola

    Partita “persa” dall’allenatore, insiste a mettere in campo Inutilic che si conferma inutile. Milic e’ un giocatore non adatto per la serie A Italiana (voglio esser generoso). Sanchez non e’ un difensore, e quando gioca in difesa – perche’ evidentemente non c’e’ di meglio – puo’ giocare solo centrale perche’ non ha i tempi ne’ la gamba per contrastare l’attaccante; e questo spiega anche perche’ sul secondo goal non ha attaccato Alvarez, aveva paura d’esser saltato in dribbling. Tello e’ sicuramente migliorato dall’inizio stagione pero’ e’ ancora indietro nella fase difensiva. Iniziando con Chiesa al posto di inutilic e Sanchez in mezzo tra Gonzalo e Astori si sarebbe visto un’altra partita.

  2. vedo gente che critica sanchez..criticate quel fenomeno di allrnatore che lo fa giocare fuori ruolo..che fa giocare ilicic e tello..che oggi ha giocato bene ma a fatto pena tutto l’anno

  3. Aggiungo tello e baba sono forti bisogna dargli fiducia a tello bisogna caricarlo perché per me è una questione caratteriale, infatti a volte non fa nulla non ci prova ed è timido. ..ma quando prova e gioca come oggi è devastante. Tello è il giocatore piu veloce della serie a. Baba invece è pronto deve solo giocare di più. In fase realizzativa è anche meglio di kalinic che è un giocatore piu completo ma che segna meno di lui secondo me.

  4. Premetto un punto fuori con la samp non è da buttare ; però tomovic deve giocare. L ho visto bene nelle partite precedenti anche se è scarso. Inutile insistere su Sanchez che è fuori ruolo e mi sembra peggio ovviamente li. Ilicic non ha piu motivazioni va messo in panchina fino alla fine…il prossimo anno vs venduto.

  5. Fai caso al gesto di stizza di Tata e capirai che ce l’aveva con qualcuno quando ha beccato il secondo

  6. Allora Morello riguardati il video e vedrai che Sanchez sul primo gol era in vantaggio e ha fatto fare un figurone al sampdoriano.Sul secondo ha avuto la possibilita’ di anticipare Alvarez invece ha deciso d’indietreggiare senza pressare l’avversario confondendo anche Tata che era si sulla traiettoria ma il corpo di Sanchez la copriva cosi’ che ha visto il pallone all’ultimo momento.Io non condanno Sanchez perche’ non e’ il suo ruolo,ed eventualmente potrebbe essere proposto come centrale visto che il suo ruolo e’ davanti alla difesa.Tello non puo’ fare il tornante eppoi con Ilicic ache lui e’ sacrificato perche’ a destra Ilicic proprio non ci vede e quindi la palla Tell non la vede mai

  7. Milic e ilicic che giocatori di m…a che sono.

  8. Lo spalatore di Gubbio

    Allora se lo dice un giornalista della RAI siamo a posto. Dategli 9 a Sanchez. Ma per piacere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*