Questo sito contribuisce alla audience di

Le nostre PAGELLE: Veretout ci piaci tu! La doppietta particolare di Thereau. Simeone è laddove conta

Sportiello: 6 Un po’ reattivo, un po’ fortunato nel primo tempo quando devia un insidioso tiro basso di Politano. Prima piede, poi palo, così la Fiorentina evita di subire gol.
Laurini: 6,5 Un cross per la testa di Simeone semplicemente perfetto. Una rarità per un terzino viola, almeno negli ultimi anni. Vitor Hugo: SV.
Pezzella: 6,5 Un’imprecisione nel primo tempo, che però non costa cara alla squadra di Pioli. Poi emerge e diventa pure pericoloso sui calci piazzati, dove è davvero una risorsa.
Astori: 6,5 Costante verso l’alto, non sapremo mai se per meriti propri o per demeriti degli attaccanti neroverdi. Sta di fatto che stavolta se la cava bene.
Biraghi: 6 Si trasforma in giocatore ordinato e che bada alla sostanza. Uno che porta a casa la pagnotta in maniera onesta.
Benassi: 6 Non appariscente, non straripante, attore non protagonista che dà una mano alla causa e al suo reparto.
Badelj: 6,5 Pur con limiti di velocità, ormai conosciuti, è sempre quella presenza che serve per far girare la Fiorentina e per fare da raccordo tra tutti i reparti. Apprezzabile la palla che dà a Chiesa nel primo tempo, con colpo di testa dell’attaccante, messo in angolo da Consigli.
Veretout: 7 Ormai non è più una sorpresa, ma una bella realtà. Ci sta abituando anche a queste incursioni da dietro sul quale è letale.
Chiesa: 7 L’uomo degli strappi in velocità e oggi anche il finalizzatore. E’ colui che ha messo il punto esclamativo sulla vittoria della Fiorentina, siglando il terzo gol.
Thereau: 7 Da applausi sull’assist per il gol di Veretout, una palla semplicemente da spingere in rete. Si ripete nel secondo tempo, quando mette Chiesa in condizione di realizzare il 3-0. Due assist così, tanto per gradire. Babacar: SV.
Simeone: 7 Presente laddove conta. Di testa sblocca la partita ed è il quinto gol in campionato del centravanti viola. Poi è lui che fa partire anche l’azione del 2-0 con un chirurgico passaggio in profondità per Thereau. Saponara: SV.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

28 commenti

  1. Alessandro Toscana non tifa per la VIOLA ,ma tifa solo contro la societa’.Non comprende che cosa significa tifare per la maglia perchè è un povero di spirito , di sentimenti , di amore ………..cioe’ è un MISERABILE CIALTRONE.

  2. Invece a me fa piacere leggere i commenti dei dellavallici quando si vince.
    Confermano la mia teoria: sono come i gobbi, fanno gli sboroni con le vittorie e spariscono con le sconfitte.

  3. Caro Alessandro Toscana……fatti i ***** tuoi.io non ti ho mai nominato…..cerca di farlo anche te…….FN……

  4. Osannare i DV non si può neanche sentire..ma vabbè..FV

  5. I leccalenzuoli oggi sono muti tranne qualche eccezione che conferma quanto sono poveri di neuroni,viva i DV,e fuori gli scrivalenzuoli da Firenze

  6. Bene! Forza viola!

  7. MA VIA GENTE CHE CREANO SOLO ZIZZANIA !!!! PER FAVORE ALESSANDRO TOSCANA, LEATI !!!! E CHETATI TU BUSCHI DI PIU !!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*