Questo sito contribuisce alla audience di

Le ore di Eysseric (stavolta sì): il Nizza sogna già con il sostituto di lusso

Valentin Eysseric, centrocampista del Nizza

E’ arrivato ieri sera a Nizza, accolto da un bagno di folla, Wesley Sneijder, per firmare il contratto che lo legherà alla formazione rossonera nella prossima stagione: con l’olandese, la squadra di Favre ha trovato finalmente il sostituto, di lusso, adatto per Valentin Eysseric. E’ proprio questa mossa di mercato che aprirà le porte al trequartista classe ’92, ormai d’accordo da un mese con la Fiorentina. Scrive Il Corriere dello Sport-Stadio, che l’operazione si farà per i già citati 4 milioni, più qualche bonus. Sarà Sneijder a sfidare il Napoli nel play-off di Champions e non Eysseric a questo punto: la chiave per sbloccare la trattativa è stata trovata e, a questo punto, il francese è atteso davvero a Firenze nelle prossime ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Questo è forte voglio l ufficialità.

  2. Tifolamagliaviola

    Ci credo solo quando lo vedo

  3. e bravo giogetto… ci vogliono gli esperti di calcio come te… purtroppo non sei l’unico in questo mondo di soloni e di intenditori di cui questo sito e firenze è piena… pensa un pò te se marotta avesse visto solo (come hai fatto tu) la partita di bernardeschi con l’inter… avresti detto la stessa cosa immagino se avessi visto quella partita… io a volte non capisco la superficialità e la presupponenza di certi commenti….. scusate ma mi sembrate solo patetici e assurdi

  4. Ho visto anch’io la partita del Nizza,e anche quelle precedenti contro l’Aiax. In quest’ultima effettivamente mi è parso più svogliato,forse perché magari sapeva già che sarebbe stata la sua ultima partita col Nizza. Nelle precedenti invece pareva effettivamente più mobile e non certo lento. Due cose però dovrebbero far riflettere,la prima è che Dalbert che oggi andrà all’Inter,è stato lasciato in panchina nonostante abbiano dovuto adattare Sarr,un centrale,come terzino sinistro,mentre di Eysseric l’allenatore non ne ha fatto a meno nonostante la situazione di mercato fosse esattamente la stessa,e la seconda cosa è che tutte le palle ferme,punizioni di prima e di seconda,calci d’angolo da destra e sinistra,le abbia giocate tutt’e lui. Quando facevo il dirigente con Guidi
    (A proposito,complimenti per la panchina della nazionale under 20),una cosa era chiara e limpida. Le palle da fermò le giocava il calciatore col più alto tasso tecnico in assoluto,non uno a caso.

  5. Almeno se arriva possiamo giudicarlo..sono due mesi che se ne parla..FV

  6. È in arrivo il nostro “godot”…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*